SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Covid Geelong: siti con Coles Torquay, Ocean Grove

Tre supermercati Coles nella zona sono siti che mostrano Covid, con i negozi di Torquay e Ocean Grove aggiunti all’elenco martedì.

Tre supermercati Coles nell’area sono stati designati come siti di esposizione dopo che martedì sono stati aggiunti all’elenco i negozi di Torquay e Ocean Grove.

Viene dopo l’affare Surf Coast – un autista V/Line in cui diversi dipendenti in un recente focolaio del virus sono risultati positivi, con Covid.

Coles Torquay Village È stato designato come sito di esposizione di livello 2 il 7 settembre dalle 13:10 alle 15:00.

In precedenza, a Coles Ocean Grove Un lavoratore, che vive a Melbourne, è stato segnalato come uno dei casi più recenti.

Elencare il supermercato nella posizione di secondo livello su: giovedì 9 settembre, dalle 10:30 alle 18:00; Venerdì 10 settembre dalle 5:00 alle 16:30 e martedì 7 settembre dalle 15:00 alle 16:30

Il vicino Rolling Pin Pies and Cakes è stato designato come location di livello 2 il 7 settembre dalle 15:00 alle 16:45.

vieni dopo Coles Waurn Ponds è stato rivelato come un sito di esposizione in seguito Un lavoratore che vive a Melbourne è risultato positivo.

Il negozio è stato quindi elencato come posizione di livello due per i clienti che si sono presentati venerdì 10 settembre, tra le 6:00 e le 12:00.

Martedì, il supermercato Waurn Ponds è stato anche designato come sito di esposizione di secondo livello martedì 7 settembre dalle 7:40 alle 13:20 e mercoledì 8 settembre dalle 7:35 alle 17:25.

Altri siti di esposizione di secondo livello aggiunti martedì includono:

McDonald’s NewcombeAutostrada Bellarin 144-146 (8 settembre, ore 6.30 – 7.00)

Ocean Petroleum Dresdale, 110 High Street (7 settembre, dalle 16:30 alle 17:00).

READ  Il dollaro si sta ritirando dopo il rally di venerdì, poiché i dati statunitensi hanno deluso

Decjuba – Centro commerciale Waurn Ponds (10 settembre, 16:30-18:00)

Piscine del labirinto del fienile per animali domestici, 26/2 Rossack Drive, Waurn Ponds (9 settembre, 9.35 – 10.30)

Chiunque abbia visitato i siti sopra elencati in quei periodi dovrebbe sottoporsi a test urgenti, quindi metterlo in quarantena fino alla conferma di un risultato negativo.

Coles ha confermato in una dichiarazione che i casi positivi a Ocean Grove e Warren Ponds erano dipendenti che vivevano a Melbourne.

“I membri del team sono lavoratori essenziali e hanno fatto la cosa giusta: indossare una maschera, igienizzarsi le mani regolarmente e sottoporsi a test secondo necessità”, ha detto una portavoce del team.

Le recenti tendenze dei casi hanno suscitato richieste per un aumento dei test rapidi tra i lavoratori che si recano nell’area regionale del Victoria tra le ultime esposizioni.

Il portavoce del ministero della Sanità dell’opposizione, Jorge Crozier, ha affermato che i cittadini liberali hanno invitato il governo a distribuire test rapidi non solo per i lavoratori essenziali, ma anche per coloro che lavorano in industrie ad alto rischio e quando si spostano dai punti caldi alle aree regionali.

“Il test rapido viene utilizzato in tutto il mondo e dovrebbe essere utilizzato nel Victoria per aiutare a individuare casi positivi”, ha affermato.

“Sappiamo che il test rapido dell’antigene non è accurato come i test PCR clinicamente supportati, ma attualmente lo stiamo provando in determinati contesti, come l’assistenza sanitaria”, ha affermato una portavoce del governo statale.

“Man mano che i casi aumentano, questi test possono svolgere un ruolo aggiuntivo nei nostri programmi di test, ma saremo guidati dagli esperti”, ha affermato.

Il test bisettimanale che utilizza il test PCR più comune è incluso nelle attuali restrizioni per insegnanti e operatori di assistenza all’infanzia che si spostano tra la capitale Melbourne e la regione Victoria.

READ  Inizio soft per il nuovo anno fiscale del colosso dell'elettronica JB Hi-Fi con le azioni in forte aumento

Secondo il sito web della Therapeutic Goods Administration, mentre i test rapidi dell’antigene possono fornire un risultato entro 15-30 minuti, sono generalmente considerati meno sensibili dei tamponi standard.

TGA afferma che attualmente può essere reso disponibile solo in circostanze specifiche, anche per l’uso da parte di operatori sanitari qualificati e personale formato sotto la loro supervisione.

“Sappiamo che il test rapido dell’antigene non è accurato come i test PCR clinicamente supportati, ma attualmente lo stiamo provando in determinati contesti, come l’assistenza sanitaria”, ha affermato una portavoce del governo statale.

“Man mano che i casi aumentano, questi test possono svolgere un ruolo aggiuntivo nei nostri programmi di test, ma saremo guidati dagli esperti”, ha affermato.

Martedì a Victoria sono stati annunciati due decessi per Covid-19.

Un uomo sulla ventina di Hume, a nord di Melbourne, è morto nella sua casa.

L’autopsia ha stabilito che aveva il coronavirus ma il ministero della Salute non era a conoscenza di lui come caso in precedenza.

È morta anche una donna di 80 anni di Brimbank, a ovest di Melbourne.

Martedì Victoria ha riportato 445 nuovi casi acquisiti localmente, di cui 129 collegati a casi e un focolaio noto.

Leggi argomenti correlati:Baron HealthCovid Geelong