HomesportCosa è successo nelle prime prove motociclistiche di Le Mans?

Cosa è successo nelle prime prove motociclistiche di Le Mans?

Anche l’Abu Dhabi Auto Racing League

Tre piloti hanno qualcosa da dimostrare dopo che Jerez ha iniziato in testa al Gran Premio della MotoGP di Francia a Le Mans.

Jorge Martin – ancora leader del campionato nonostante sia caduto dalla pole position nel Gran Premio di Spagna – ha aperto la strada con una Ducati Pramac con un tempo di 1:31.421 secondi, nonostante sia stato uno dei relativamente pochi a utilizzare una gomma morbida verso la fine. Un giro potenzialmente più veloce è andato perso a causa della scivolata anteriore che è riuscito a portare.

Jerez ha vissuto la domenica più incerta della straordinaria carriera di Pedro Acosta nel Campionato del Mondo MotoGP fino ad oggi, ma venerdì mattina è tornato a quella che era già la sua forma abituale, finendo secondo dopo una breve apparizione in pole ed evitando un grande brivido in gara. . Angolo della cappella ai piedi della collina con un percorso a piedi su ghiaia.

La serie di vittorie consecutive di Maverick Vinales e Aprilia si è interrotta bruscamente a Jerez, ma Le Mans è iniziata in modo promettente: ha concluso terzo e il compagno di squadra Aleix Espargaro settimo dietro ai compagni di squadra Ducati Enea Bastianini, Pico Bagnaia e Aleix Marquez di Gresini.

Marc Marquez è stato il più veloce per gran parte della sessione prima di finire nono.

Quello era un punto dietro l’unico demolitore della mattina: il pilota della KTM Brad Binder, la cui recente corsa dura è continuata quando l’ha persa mentre si recava al Garage Blue e ha mandato la sua moto nella ghiaia da sola.

READ  Jarrod Croker si ritira dalla NRL, Canberra Raiders, ritiro, Ricky Stuart, notizie, momenti salienti, statistiche, record di tutti i tempi

Risultato della FP1

POS nome bicicletta Miglior tempo Leader del divario
1 Giorgio Martino Ducati 1m31.421s
2 Pedro Acosta KTM 1 minuto e 31.658 secondi +0,237 s
3 Maverick Vinales Aprilia 1 minuto e 31.678 secondi +0,257 s
4 Ena Bastianini Ducati 1 minuto e 31.837 secondi +0,416 secondi
5 Francesco Bagnaia Ducati 1m31.852s +0,431 secondi
6 Alex Marquez Ducati 1 m 31.896 s +0,475 s
7 Alex Espargarò Aprilia 1m31.911s +0,490 secondi
8 Brad Bender KTM 1 minuto e 31.942 secondi +0,521 secondi
9 Marc Marquez Ducati 1 minuto e 31.971 secondi +0,550 secondi
10 Marco Bizzicchi Ducati 1 minuto e 31.980 secondi +0,559 s
11 Jack Miller KTM 1m32.035s +0,614 secondi
12 Franco Morbidelli Ducati 1m32.070s +0,649 s
13 Alex Raines Yamaha 1 m 32,112 s +0,691 secondi
14 Raúl Fernández Aprilia 1m32.221s +0,800 secondi
15 Miguel Oliveira Aprilia 1 m 32,286 s +0,865 secondi
16 Giovanni Zarco Honda 1m32.403s +0,982 s
17 Augusto Fernández KTM 1m32.433s +1.012 secondi
18 Fabio Di Giannantonio Ducati 1 minuto e 32.546 secondi +1.125 secondi
19 Takaaki Nakagami Honda 1m32.585s +1.164 secondi
20 Fabio Quartararo Yamaha 1 minuto e 32.698 secondi +1.277s
21 Joan Mir Honda 1 m 33.008 s +1.587 secondi
22 Luca Marini Honda 1 minuto e 33.350 secondi +1.929s

Mariella Lori
Mariella Lori
"Professionista della birra. Comunicatore. Fanatico del bacon estremo. Drogato dilettante di alcol. Pensatore sottilmente affascinante."
Must Read
Related News