Come il Congresso ha finalmente sciolto il nodo tra Amethi e Rae Bareli | Notizie dall’India

Nuova Delhi: Quel giorno non è stata una semplice coincidenza Rahul GandhiEntra Bharat Guddu Nyai Yatra Ray Barelli Il 20 febbraio è stato anche il giorno in cui Sonia Gandhi è stata eletta al Rajya Sabha dal Rajasthan, segnando la sua transizione in Parlamento e creando un posto vacante che è stato la causa principale del tortuoso brainstorming che si è concluso venerdì con la nomina di Rahul da parte di Rae Bareli.
Rahul si voltò Ameti La promozione di Rae Bareli e Kishori Lal Sharma da direttore elettorale a candidato, avvenuta all’ultimo minuto, è stata la ciliegina sulla torta. Congresso Ciò ha reso difficile l’allineamento delle opzioni disponibili con gli obiettivi politici. Alla fine, il Congresso è riuscito a ritrovare la sua posizione, come dimostra l’ondata di sentimento e sostegno durante la nomina in UP, che un tempo era conosciuta come la roccaforte della famiglia Gandhi, ma da allora si è trasformata in una vera sfida.
Come tutto ciò che ha sconvolto il mondo per il Congresso in vista del mandato del 2024, la sconfitta di Debullis, nel nord dell’India, ha ravvivato i dubbi tra gli strateghi che aspettavano con ansia una vittoria in MP e Chhattisgarh per rafforzare le pretese del partito ai doppi sedili. Ma nel giro di due mesi, quando l’auto di Rahul entrò nell’enclave dei VIP ricevendo un chiassoso benvenuto, il Congresso passò dalla disperazione alla speranza. Il presupposto era che Priyanka Gandhi Vadra avrebbe sostituito la madre Sonia a Rae Bareli, mentre Rahul avrebbe contestato il secondo seggio di Amethi. Dopo Wayanad.
Sebbene sembrasse semplice, si è rivelato un compito molto più complesso.
Sebbene la discussione sia durata due mesi, si è appreso che nessuno dei fratelli era interessato a competere. Rahul era preoccupato per il possibile sfratto di Wayanad, cosa che aveva sostenuto quando ha perso Amethi nel 2019, mentre Priyanka sembrava essere contraria all’idea di avere un altro Gandhi in Parlamento, soprattutto nello stesso periodo. Qui i funzionari del Congresso guidati dal presidente Mallikarjun Kharge hanno iniziato a sollecitare i fratelli sulla necessità di combattere le elezioni dall’UP.
Rahul è stato insistito sul fatto che Rae Bareli non può essere consegnata, poiché rappresenta un cimelio di famiglia, da Feroz Gandhi, che la scelse per le prime elezioni post-indipendenza nel 1952, a Sonia Gandhi, al 2024. Fonti hanno detto che Priyanka è rimasta sconvolta perché di recente perché deve andare in battaglia anche questa settimana.
La preoccupazione era che se Rahul si fosse rivolto a Rae Bareli, il BJP avrebbe avuto una linea di attacco già pronta dalla quale sarebbe sfuggito ad Amethi e Smriti Irani, suo avversario alle ultime elezioni. Allo stesso tempo, alcuni pensavano che Priyanka ad Amethi sarebbe stata una manovra strategica migliore sotto forma di gara “donna contro donna”.
Come se le molteplici variabili non bastassero, alleati e lavoratori hanno raddoppiato la pressione sui fratelli di Gandhi affinché prendessero i bastoni, avvertendo che una mancata presentazione avrebbe infranto la percezione che il partito fosse miracolosamente riuscito in ciò che si supponeva fosse impossibile in 2024. Partita contro il partito post-Ayodhya Bharatiya Janata.

READ  Guerra russo-ucraina: la Polonia attiva aerei da combattimento per proteggere lo spazio aereo durante i bombardamenti su Kiev

Ma mentre Priyanka è rimasta fedele alle sue idee, Rahul ha dovuto affrontare la competizione da sola in UP, anche se la questione dell’eredità familiare incombeva ampiamente nelle discussioni per dettare la scelta del posto. Alla fine, un riluttante Rahul ha accettato di competere con Rai Bareli per bilanciare la miriade di equazioni. Il Congresso, che in passato non aveva amici di famiglia come Satish Sharma, si è rivolto al suo direttore elettorale KL Sharma, che da quattro decenni mobilita quadri e strategia.
Durante questo periodo, parte del ritardo è dovuto al fatto che Rahul e il partito sono stati attenti a non tenere alcun dibattito pubblico sulla questione fino alla fine della votazione a Wayanad, temendo che ciò avrebbe fatto arrabbiare gli elettori del Kerala. Anche in futuro, lasciare Wayanad non sarà facile, poiché il Congresso si sta preparando per le elezioni dell’Assemblea del Kerala nel 2026. Il Kerala è stata una priorità per il Congresso da quando il partito rivale della sinistra è riuscito a vincere un mandato ripetuto senza precedenti nel 2021, innescando una crisi nel Congresso statale, mentre l’avido BJP sta cercando di interferire in ogni occasione.
Nonostante le voci del BJP secondo cui Rahul è fuggito da Amethi, la posta in gioco rimane alta per la famiglia Gandhi nel loro ex distretto. Con KL Sharma al suo fianco e una grande folla di persone davanti, Priyanka ha detto al raduno per le nomine ad Amethi che sarebbe tornata il 6 maggio e si sarebbe accampata lì fino alla fine delle elezioni.
Col passare dei giorni, sarà chiaro che questi sono i diritti di voto della famiglia nonostante Sharma sia il candidato.

READ  Le relazioni tese con la Cina stanno per colpire l'economia australiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto