SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Combattenti talebani colpiscono una fiera mentre gli afgani temono le libertà

Gli afgani temono la rinascita del brutale dominio talebano negli anni ’90 e gli islamisti hanno già ridotto alcune libertà.

“Questo è l’Afghanistan!” Un combattente talebano urla mentre si imbarca su una nave pirata in un luna park nella parte occidentale di Kabul, mentre i suoi compagni armati controllano e urlano a bordo della nave traballante.

Con AK-47 e M4 legati al petto, i soldati si aggrappano a panche di acciaio colorato mentre si agitano avanti e indietro, sciarpe e copricapi che svolazzano al vento.

Il gruppo – di età compresa tra 18 e 52 anni – si rilassa in un piccolo parco divertimenti vicino al Qargah Reservoir, alla periferia della capitale afgana, dove i bambini e le famiglie di solito vanno su una ruota panoramica e una giostra.

Da allora, gli afgani hanno temuto un ritorno al governo brutale e oppressivo del gruppo negli anni ’90, quando hanno vietato la musica, la fotografia, la televisione e persino i giochi per bambini come gli aquiloni.

Combattenti da tutto il paese si sono riversati a Kabul dopo che i militanti islamisti sono saliti al potere a metà agosto, e molti non sono andati nei locali notturni.

Sulle rive del pittoresco bacino idrico, altri membri dei talebani saltano su pedali a forma di cigno mentre il sole inizia a tramontare dietro le colline in lontananza.

Rivestiti con uniformi mimetiche e abiti tradizionali afgani, posano con i loro fucili d’assalto mentre gli amici scattano foto sulla spiaggia di ciottoli.

J/FOX/DVA/GAN

READ  Le crociere a Venezia riprendono dopo l'allentamento delle restrizioni sul coronavirus, protestano centinaia di locali