SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Canberra Covid-19: ACT registra 12 nuovi casi di coronavirus

Scott Morrison è stato accusato di aver creato confusione e di aver fatto un “annuncio a braccio” sull’idoneità all’iniezione Pfizer.

Il primo ministro dell’ACT Andrew Barr ha incolpato i commenti “senza restrizioni” del primo ministro per aver causato confusione sull’introduzione del vaccino di Canberra per i giovani di età compresa tra 16 e 29 anni.

Lunedì Canberra ha registrato 12 nuovi contagi, portando il numero totale di contagi a 261.

Parlando in una conferenza stampa lunedì per annunciare i nuovi numeri, a Barr è stato chiesto perché c’è così tanta confusione intorno a Pfizer per i giovani.

Mentre i residenti di Sydney di età compresa tra 16 e 29 anni possono ora prenotare le loro vaccinazioni Pfizer, i giovani di Canberran stanno ancora aspettando il loro turno.

“Il primo ministro ha fatto l’annuncio sbagliato in una conferenza stampa senza dirlo a nessuno”, ha detto Barr.

“Ecco perché c’è confusione, siamo sinceri.”

Il primo ministro ha spiegato che i Canberran di età compresa tra 16 e 29 anni sono stati in grado di registrare il loro interesse pubblico in una prenotazione Pfizer in un secondo momento, ma non sono stati ancora in grado di ottenere la stessa vaccinazione.

I Canberran di età inferiore ai 30 anni possono registrare la loro intenzione di ottenere Pfizer attraverso il sistema di Digital Health Record (MyDHR) del governo ACT, ma non possono ancora prenotare un appuntamento per l’appello.

“Inizieremo a prenotare i bambini di età compresa tra 16 e 29 anni per le vaccinazioni Pfizer nei prossimi giorni”, ha affermato Barr.

Il premier ha spiegato che una volta aperte le prenotazioni per quella fascia d’età, la maggior parte delle nomine avverrà tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre.

READ  Oltre 1.200 persone notificate dopo la visita positiva al COVID-19 a Canberra | Tempi di Canberra

Dei 12 nuovi casi annunciati nell’ACT lunedì, due erano in quarantena per l’intero periodo di contagio mentre almeno sei erano nella comunità.

Sei delle trasmissioni legate ai casi esistenti. Quattro sono ancora sotto inchiesta e altri due non hanno collegamenti noti in questa fase.

Barr ha detto che 12 canberani sono ora in ospedale con Covid-19 e tre sono in terapia intensiva.

L’AIS Arena di Bruce aprirà come centro di fortificazione venerdì per facilitare la gestione di circa 24.000 scioperi a settimana da Pfizer ai Canberran.

“Se otteniamo 24.000 dosi a settimana, supereremo rapidamente quel gruppo (da 16 a 29), ma in questo momento stiamo ricevendo solo 17.000 dosi a settimana”, ha detto Barr.

Il capo della sanità dell’ACT, il dottor Keren Coleman, si incontrerà lunedì sera con il gabinetto dell’ACT per sviluppare un piano per le restrizioni sulla salute pubblica di Canberra in futuro.

Il lockdown a Canberra è attualmente impostato per terminare giovedì.

Barr ha detto che spera di poter fare un annuncio che aggiorni Canberran sulla lunghezza e la gravità delle restrizioni martedì.

Leggi argomenti correlati:Scott Morrison