SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Blog dal vivo del Gran Premio del Belgio, Daniel Ricciardo, Lando Norris, McLaren, notizie di Formula Uno

Le condizioni di bagnato al Gran Premio del Belgio hanno ucciso la prima vittima, con un pilota costretto ad abbandonare la gara prima ancora che iniziasse.

Benvenuti nella nostra diretta del Gran Premio del Belgio, dato che Daniel Ricciardo sta inseguendo il suo miglior risultato della stagione finora.

L’australiano scatterà dalla seconda fila in rete dopo aver avuto la sua migliore prestazione in qualifica con la McLaren, con i suoi giri impressionanti che sono il quarto tempo sul campo.

Trasmetti in streaming tutte le prove, le qualifiche e le gare del FIA Formula One World Championship™ 2021 in diretta e on demand su Kayo. Nuovo per Kayo? Prova subito 14 giorni gratis>

Il quinto posto di Ricciardo al Gran Premio di Gran Bretagna il mese scorso è stato il suo miglior risultato per la McLaren finora e cercherà di migliorarlo ancora in Belgio.

Correrà il 200° Gran Premio del Belgio, diventando il 20° pilota a realizzare l’impresa.

L’inizio della gara è stato ritardato a causa della forte pioggia

Il Gran Premio del Belgio deve ancora iniziare a causa della pioggia torrenziale sul circuito di Spa.

Diversi conducenti hanno segnalato aquaplaning e scarsa visibilità dall’acqua che fuoriesce dal retro delle auto che precedono.

I piloti sono usciti per un giro di formazione dietro la safety car, ma le condizioni sono peggiorate.

Gli ufficiali di gara hanno stabilito con una bandiera rossa e tutti i piloti sono tornati alla pit lane.

“Questa è la chiamata giusta”, ha detto Ricciardo alla radio della squadra.

“Non riesco a vedere nulla dietro di me”, ha detto Lewis Hamilton.

READ  Partita Inghilterra vs Ucraina, aggiornamenti, risultati, semifinali Inghilterra vs Danimarca, Wembley, Harry Kane, Raheem Sterling

Non è chiaro quando inizierà la gara e c’è la possibilità che venga posticipata e si svolga in un altro giorno quando le condizioni sono più asciutte.

Sergio Perez della Red Bull ha lasciato la gara prima ancora di iniziare

Le condizioni di bagnato alle terme hanno fatto la prima vittima, con Sergio Perez della Red Bull squalificato dalla gara dopo aver danneggiato l’anteriore della sua vettura nei giri di riscaldamento.

Non è riuscito a controllare l’auto sulla pista scivolosa e ha colpito le barriere a bassa velocità mentre si dirigeva verso la rete.

La commentatrice di Sky Sports Natalie Pinkham ha descritto l’incidente come “uno shock assoluto per Sergio Perez”.

È un duro colpo per la Red Bull, che ha bisogno di tutti i punti possibili nella battaglia con la Mercedes per il campionato costruttori.

Ricciardo alla ricerca del miglior risultato di sempre con la McLaren

Ricciardo avrà la sua migliore occasione ancora per finire la partita contro il compagno di squadra Lando Norris, che è stato portato in ospedale dopo aver subito un violento incidente all’angolo di Au Rouge durante la terza sessione di qualificazione.

Il britannico è stato autorizzato a correre, ma partirà dalla 14° posizione in griglia dopo che la McLaren ha subito una penalità di cinque posizioni per sostituire il cambio danneggiato nell’incidente.

Ci saranno di nuovo condizioni di bagnato a Spa-Francorchamps e Ricciardo ritiene che la pista potrebbe aver bisogno di essere adattata per prevenire incidenti simili in futuro.

“Per quanto emozionante sia l’Eau Rouge, tende ad avere grossi incidenti praticamente ogni anno”, ha detto. sport motoristici.

READ  Parchi affollati, virus latente? Le preoccupazioni crescono alla riapertura dell'Italia

“Se non sei in F1, sei in un’altra classe, dove c’è una grande classe. Penso che sia lì che è molto.

“Penso che la curva sarebbe ancora intimidatoria ed emozionante anche se spingessero la barriera di qualche metro in più, perché è anche il modo in cui le vetture si riprendono in pista.

“È una specie di riallineamento della sicurezza. Non credo che cambi il carattere puro dell’angolo. Penso che rimuova solo qualsiasi pericolo non necessario. Con la storia, e quel tipo di aspetto, nessuno ne beneficia quando il pericolo indica che direzione.”

“Sono comunque felice di correre qui, penso che se proveranno a modificare e rendere la pista più sicura, penso che tutti vorremmo venire qui e di certo non stiamo cercando di rimuoverlo dal calendario.

“Ma ovviamente se possiamo aiutarlo a rimanere sul calendario adeguando alcune di queste aree, lo faremo perché è un percorso enorme”.

Grand Pix prende il via alle 23:00 (AEST).

Griglia di partenza del Gran Premio del Belgio

Prima fila: Max Verstappen (NED/Red Bull-Honda), George Russell (UK/Williams-Mercedes)

Fila 2: Lewis Hamilton (Gran Bretagna/Mercedes), Daniel Ricciardo (Australia/McLaren-Mercedes).

Riga 3: Sebastian Vettel (Gear / Aston Martin-Mercedes), Pierre Gasly (Francia / AlphaTauri-Honda)

Quarta fila: Sergio Perez (Messico/Red Bull-Honda), Esteban Ocon (Francia/Alpine-Renault)

Quinta fila: Lando Norris (GBR/McLaren-Mercedes), Charles Leclerc (MON/Ferrari)

Riga 6: Carlos Sainz (Spagna/Ferrari) Nicholas Latifi (Canada/Williams Mercedes)

Fila 7: Valtteri Bottas (FIN/Mercedes), Fernando Alonso (ESP/Alpine-Renault)

Ottava fila: Antonio Giovinazzi (Italia/Alfa Romeo-Ferrari) Yuki Tsunoda (Giappone/AlphaTauri-Honda)

Riga 9: Mick Schumacher (Germania/Haas-Ferrari), Kimi Raikkonen (Vin/Alfa Romeo-Ferrari)

Riga 10: Nikita Mazepin (Ross/Haas-Ferrari), Lance Stroll (Canada/Aston Martin-Mercedes)

Nota: Bottas e Stroll penalizzano ciascuno di cinque posti in griglia dopo gli incidenti

Leggi argomenti correlati:Daniel Ricciardo