SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Biden ignora le preoccupazioni salariali nella difesa dei piani economici

Il presidente Joe Biden ha difeso ampiamente la sua agenda economica giovedì 27 maggio, sostenendo che le sue politiche avevano già iniziato a beneficiare gli americani comuni e respingendo le preoccupazioni della comunità imprenditoriale sulla carenza di manodopera e l’aumento dei salari.

In un discorso al Cuyahoga Community College di Cleveland, Biden ha citato il declino dell’epidemia, l’occupazione più rapida e la domanda dei consumatori come indicatori del “ritorno” degli Stati Uniti.

“I casi di coronavirus sono diminuiti, i decessi sono diminuiti, i depositi di disoccupazione sono diminuiti e la fame è diminuita”, ha detto. “Le vaccinazioni sono in aumento, i posti di lavoro sono aumentati, la crescita reale è in aumento, le persone che ricevono una copertura sanitaria sono in aumento. La fiducia delle piccole imprese sta aumentando”.

Gli oppositori politici di Biden hanno accusato l’aumento dei prezzi e la difficoltà che alcune aziende hanno dovuto affrontare nell’assumere è il risultato della misura di soccorso pandemica del presidente da 1,9 trilioni di dollari, che ha aumentato i sussidi di disoccupazione e distribuito miliardi in contanti direttamente alle famiglie. Ma il presidente ha sostenuto che la produttività degli Stati Uniti è cresciuta molto più velocemente dei salari e non ha chiesto scuse alle aziende che devono aumentare i salari per attirare i lavoratori.

“Dobbiamo ripristinare il legame tra il successo della nostra economia e le persone che la producono, e gli americani che lavorano sodo”, ha detto Biden. “L’aumento dei salari non è un problema; è un vantaggio”.

I nuovi dati rilasciati giovedì hanno mostrato che le richieste di sussidio di disoccupazione del governo sono diminuite per la quarta settimana consecutiva, dati che supportano l’argomento di Biden.

READ  Il calo del supporto per l'unica rete a banda larga italiana sta danneggiando Telecom Italia

Tuttavia, il miglioramento del numero di posti di lavoro, combinato con prezzi più elevati per prodotti che vanno dal legno alle auto usate, hanno alimentato la tesi del Partito Repubblicano secondo cui il governo non ha bisogno di spendere altri $ 4 trilioni per le proposte di Biden per riparare le infrastrutture e sostenere le famiglie.

Biden ha detto che la sua amministrazione presto annuncerà nuove iniziative per affrontare quelle che ha definito “pressioni sull’offerta” nell’economia, a partire dai materiali da costruzione e dalle “strozzature dei trasporti”. Ha anche affermato che l’amministrazione combatterà “le pratiche anticoncorrenziali che danneggiano le piccole imprese e le famiglie”.

Ha detto che gli investimenti che ha proposto manterrebbero gli Stati Uniti davanti ai rivali che stanno già spendendo per le proprie infrastrutture, con Giappone, Canada, Italia, Francia e Unione Europea elencati come paesi che hanno apportato miglioramenti alle infrastrutture e ricerca e sviluppo.

“L’epidemia ha rivelato l’urgente necessità di investimenti nella creazione di questo paese e dei lavoratori in questo paese”, ha detto.

Mentre molti repubblicani sono interessati a finanziare la costruzione di strade e ponti, sono contrari ad aumentare le tasse per pagare gli altri piani di Biden, come l’ampliamento dell’accesso alla comunità o alle scuole materne per tutti. I repubblicani dicono che tali aumenti potrebbero mettere a repentaglio qualsiasi ripresa economica emergente.

Un gruppo di senatori repubblicani guidati da Shelley Moore Capito del West Virginia giovedì ha presentato una controfferta di 928 miliardi di dollari sulle infrastrutture, ma il piano include solo circa 257 miliardi di dollari di spesa federale oltre a quanto il Congresso avrebbe dovuto effettivamente emettere. un trilione di dollari. L’ultima proposta di Biden.

READ  I rendimenti della zona euro si sono stabilizzati dopo le forti vendite della scorsa settimana

Nel discorso, Biden ha abbandonato il deludente rapporto sull’occupazione di aprile, dicendo invece che gli Stati Uniti avevano aggiunto una media di 500.000 posti di lavoro per ciascuno dei primi tre mesi della sua presidenza.

Biden ha chiesto di nuovo di aumentare il salario minimo a 15 dollari l’ora, una mossa che richiederebbe al Congresso di agire. Ha ripetuto il suo piano di imporre tassi più elevati ai ricchi e alle società – un punto chiave nel suo piano per finanziare quelli che la Casa Bianca descrive come investimenti trasformativi e storici per il paese.

“Il popolo americano si rende conto che l’economia che avevamo prima della pandemia ha lasciato indietro troppe persone e che sempre più famiglie stavano trovando la loro presa sulla vita della classe media – e la sicurezza che forniva – era precaria”, ha detto Mike Donilon, un consulente senior ha scritto a Biden in una nota. “Sanno che semplicemente non possiamo riportare l’orologio indietro su come eravamo”.

Donilon ha citato una serie di sondaggi indipendenti che mostrano che alcuni dei piani fiscali e delle infrastrutture di Biden sono popolari con la maggioranza degli americani.

Tri-C avrebbe dovuto essere un sito di raduno della campagna di Biden nel marzo 2020, prima di essere cancellato quando la pandemia colpì e le pratiche di allontanamento sociale furono adottate negli Stati Uniti.