SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Arresto di Canberra Covid-19: ACT segnala 18 nuovi casi

Un giovane, di appena 20 anni, è stato ricoverato in terapia intensiva a Canberra ed è sotto ventilazione.

Un ventenne residente a Canberra con Covid-19 è in terapia intensiva a Canberra e respira attraverso un ventilatore.

Venerdì Canberra ha registrato 18 nuovi casi di Covid-19, portando il totale dei focolai nella capitale nazionale a 315.

Dei 18 nuovi casi, tre sono rimasti isolati per tutto il periodo del contagio, mentre 15 sono risultati contagiosi nella comunità.

Tredici nuovi casi di infezione sono collegati a casi esistenti, mentre cinque casi sono ancora in fase di indagine.

È stato annunciato che 10 abitanti di Canberran sono ricoverati in ospedale con Covid-19, tre dei quali in terapia intensiva.

Ciò include un giovane che ha bisogno di ventilazione, ha affermato il direttore sanitario di ACT Keren Coleman. Non ha detto se avevano condizioni di salute di base.

“Posso avvisare che oggi abbiamo un paziente sulla ventina che necessita di ventilazione”, ha detto.

L’epidemia colpisce in modo sproporzionato la popolazione più giovane della regione, con circa l’84% dei casi che si verificano in persone di età inferiore ai 44 anni.

Il blocco di Canberra doveva originariamente terminare giovedì sera, ma è stato prorogato fino al 17 settembre poiché la capitale lotta per portare il numero di casi a zero.

Il primo ministro Andrew Barr ha annunciato che ulteriori vaccini Pfizer che raggiungeranno l’ACT dall’accordo australiano sulla dose con Singapore saranno assegnati a uno studente di Canberra di 12a elementare nelle prossime due settimane.

Originariamente inviato come ACT registra 18 nuovi casi locali di Covid-19, persona di 20 anni in terapia intensiva

READ  Gli astronomi hanno appena scoperto le più grandi strutture rotanti dell'universo