SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Apple ha pubblicato un rapporto sul proprio impatto ambientale per il 2021, definendo gli obiettivi futuri per il regno delle informazioni aziendali / digitali

Apple di recente Pubblicato It Rapporto sui progressi ambientali 2021, Sottolineando come i prodotti dell’azienda siano più efficienti dal punto di vista climatico che mai e i principali passi che compirà verso una Terra più verde e più neutra in termini di emissioni di carbonio entro il 2030.

Il rapporto inizia con una dichiarazione audace che Apple è un’azienda a emissioni zero e, entro il 2030, tutti i suoi prodotti lo saranno. “ma come?” Si può benissimo incappare nella domanda. Ebbene, come definito subito dopo l’apertura, il piano multiforme di Apple per ridurre le emissioni di carbonio include la progettazione di prodotti che possono utilizzare più materiali riciclati consumando meno energia per lo stesso livello di efficienza; Affidamento a fonti di energia rinnovabile come l’energia solare ed eolica. Evita di produrre più gas serra; Infine, investire nel ripristino attivo delle foreste e degli ecosistemi.

Apple ha recentemente fatto un lavoro migliore Decisione controversa Per rimuovere i caricabatterie dalla confezione dei dispositivi iPhone e Apple Watch. Una reazione alquanto mediocre al malcontento è stata riscontrata tra il pubblico dei consumatori, con la maggior parte delle persone che lo considera un tentativo palese da parte dell’azienda di risparmiare i propri costi di produzione garantendo nel contempo che i clienti spendono di più per i caricatori. In questo rapporto, Apple difende attivamente la loro decisione, affermando che la rimozione di questi caricabatterie consente di riciclare oltre 861.000 tonnellate di rame, stagno e zinco. Un imballaggio più piccolo, che sta vedendo una riduzione del 70%, significa anche che c’è meno spreco complessivo nel processo

Il rapporto evidenzia anche come i data center che eseguono server per prodotti come Siri e iCloud siano anche rispettosi dell’ambiente. Apple afferma che questi centri ora operano con energia rinnovabile e pulita al 100%, rafforzando la loro dedizione a un mondo più verde. Tuttavia, è sufficiente parlare di attualità. Cosa riserva il futuro?

READ  Bezos protesta contro il contratto lunare della NASA per SpaceX

Apple sta già lavorando per creare energia pulita come principale fonte di carburante per l’azienda, citando progetti solari che stanno operando in Thailandia, Filippine e Sud Africa. Ora intende aumentare queste energie rinnovabili, iniziando l’anno investendo nella più grande turbina eolica onshore del mondo in Danimarca. Il gigante della tecnologia effettuerà anche ricerche attive sulla conservazione dell’acqua, riducendo l’uso e facendo affidamento anche su fonti alternative come acqua riciclata, condensa e acqua piovana come fonti.

C’è molto da fare in termini di ambiente pulito. Indipendentemente da tutto, le soluzioni più grandi sono nelle mani delle principali società tecnologiche e delle principali società energetiche che intraprendono i passi giusti verso il risparmio energetico.

leggi quanto segue: Un nuovo studio rivela che 9 adolescenti americani su 10 desiderano possedere un iPhone