SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Alta Zinc Ltd promuove il progetto Corno in Italia perché la perforazione Ponete porta gradi superiori di zinco e argento

L’area della licenza di studio a Korno copre un’area di circa 1.200 ettari incentrata sulla miniera di Korno e copre opere storiche sotterranee e aree adiacenti alla miniera.

() (FRA: 8EE) ottenuto perforando con argento nella porzione del cofano della miniera del Corno, con molte sezioni trasversali di zinco e piombo di alta qualità, esplorato nel progetto Corno nel nord Italia.

I fori da POD05 a POD11 all’interno dell’area di Ponnet fornivano 10,6 m di 12,6% di zinco e 2,3% di piombo (14,9% di zinco + piombo) e 30 g / d di argento con ulteriore mineralizzazione del terreno.

La mineralizzazione è stata estesa

Questa perforazione iniziale di mineralizzazione spessa e di alta qualità si estende per 100 m a est della piattaforma A, 80 m a nord e 45 a sud.

Sono stati praticati molti fori nella mineralizzazione sui lati delle unità di sviluppo e, ove appropriato per scopi di reporting, campioni di canale di questa mineralizzazione vengono assemblati con intercettazioni di apertura e viene fornito lo spessore totale risultante.

La mineralizzazione risulta essere una lente di acque poco profonde con spessore variabile, con uno spessore effettivo da 4,5 ma 10 m con le ultime sezioni trasversali di perforazione.

“Lente continua di mineralizzazione”

L’amministratore delegato Gerand Harris ha dichiarato: “La perforazione dalle prime quattro posizioni della campagna di perforazione di Ponnete continua a tagliare la mineralizzazione che definisce quella che sembra essere una lente continua di mineralizzazione su un’ampia pista laterale.

“È gratificante che continuiamo a raggiungere lo spessore sostanziale della mineralizzazione in buoni gradi a 100 metri dalla prima trivellazione, e spero che questa nuova mineralizzazione si aggiungerà al nostro inventario di minerali a Korno.

READ  Il Dadan S4200 stabilisce un record mondiale libero, con l'Ucraina che batte l'Italia nell'euro

“La perforazione continua a espandere la mineralizzazione a est, sud e nord e non vediamo l’ora di informare il mercato sui nostri entusiasmanti progressi”.

Risultati di alta qualità

La combinazione di fori orizzontali e ad angolo positivo nel Bat B (da POT 08 a POD 10) e in Bat D (POT 11) taglia la stessa lente mineralizzata, trasformando il POD 11 in una sezione trasversale di 10,4 m, di cui 3,8 m 27,3% zinco, 5,1% di piombo e 59 g / g D venerdì.

Al pad C, POD06 taglia 4,8 m di mineralizzazione, che estende la mineralizzazione di 80 m a nord-est del pad.

Un altro risultato incoraggiante è stato che 7 m di 4,9% di zinco e 0,8% di piombo (5,7% di zinco + piombo) e 25 g / d di argento sono stati estratti dalle sezioni trasversali dell’apertura POD10 e dal modello di canale laterale POCH10.

Il messaggio fisso scorre in avanti

Sebbene il recupero centrale attraverso la lente mineralizzata nei fori POD05 e POD07 sia minimo senza alcun recupero del modello, la mineralizzazione rimane aperta in tutte le direzioni, verso la perforazione storica dei “fanghi” nord-est e verso sud-est.

La mineralizzazione submineralizzata ottenuta con la perforazione dei fori POD03 e POD08 è aperta a sud e le informazioni storiche e la geografia indicano che la mineralizzazione sta continuando a nord della risorsa mineraria di Sorzone.

Continuano le perforazioni simultanee nel sud di Ponnete e Bianca, con queste misure che dovrebbero generare un flusso di notizie costante nei prossimi mesi.