Uncategorized 

Anche alla ‘prima’ di semifinale, l’Allianz fa la sua figura battendo Salerno per: 64 – 56

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Anche alla ‘prima’ di semifinale, l’Allianz fa la sua figura battendo Salerno per: 64 – 56

Una semifinale playoff di per se è di forte impatto emotivo e non solo, ma questo per l’Allianz non pare (al momento e ci auguriamo fino alla fine) essere un problema. I neri infatti, davanti ad un ‘Falcone e Borsellino’ quasi tutto esaurito, vincono e convinto contro Salerno che, dopo il secondo quarto, ha pensato solo di ‘incattivire’ la partita con brutti falli, tentando, di fatto invano, di innervosire l’avversario. Il finale è: 64 – 56.

PRIMO QUARTO – L’Allianz parte forte con Salerno che mette al segno il suo primo punto dopo nove minuti di gioco. Una partita, quella dei padroni di casa, efficace sia in fase di realizzazione (buona partenza di Rezzano) sia in fase di difensiva.
Parziale: 17 – 4.

SECONDO QUARTO – I ritmi, se consideriamo che si sta giocando una semifinale di playoff, sono quelli giusti. Ottima anche la mentalità; aggressiva e concreta, sebbene ci sia da migliorare dalla lunga distanza. Si va al riposo comunque comandando: 35 – 19.

TERZO QUARTO – Al riposo é tutt’altro che una atmosfera tranquilla; gli avversari giocano lottando su ogni pallone, ma qualche volta alzano troppo ‘il gomito’, cercando di innervosire il match. Tra espulsioni e tecnici, il gioco resta in mano ai padroni di casa. 55 – 34.

ULTIMO QUARTO – Scarsa precisione da tre con una percentuale non da Allianz e poca lucidità nel momento del tiro da sotto canestro; se proprio dovessimo trovare dei difetti alla partita dei neri, sono solo questi due. Per il resto, gli uomini di Salvemini hanno ben dimostrato il perché sono arrivati fin qui, rendendo il palazzetto un fortino insuperabile. Si finisce, pensando già a martedì, sul: 64 – 56.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: