Notizie POLITICA 

Nazario Tricarico, Città Civile: disponibili a collaborare con Città Futura

L’Associazione Città Civile, nella persona del suo Presidente Nazario Tricarico, ha raccolto l’invito del movimento civico Città Futura guidato da Umberto Porrelli. Nei giorni scorsi è stato diffuso un comunicato volto a creare un serio tavolo di confronto per mettere al centro il futuro della città. Dopo un’attenta valutazione del quadro politico, è emersa all’interno del Direttivo di Città Civile la necessità di rafforzare il progetto per le prossime elezioni amministrative, attraverso il coinvolgimento di altre forze civiche e indipendenti, seriamente intenzionate a disegnare un nuovo corso alla storia di…

Leggi tutto
Notizie POLITICA 

Città Futura chiama a raccolta partiti, movimenti, associazioni e cittadini per costruire insieme un nuovo progetto per la città

“Occorre avviare un laboratorio di idee per la redazione di un nuovo progetto per la città, una proposta programmatica capace di fare tesoro del passato e della identità del territorio ma di rilanciare allo stesso tempo San Severo verso nuove opportunità imprenditoriali, commerciali e turistiche”. Pertanto dal neonato comitato civico Città Futura il coordinatore Umberto Porrelli chiama a raccolta partiti, movimenti, associazioni e cittadini che intendono collaborare alla definizione di un progetto capace di dare risposte chiare e innovative alle esigenze della popolazione.  “Negli ultimi anni – spiega il coordinatore…

Leggi tutto
ATTUALITA' Notizie 

Umberto Porrelli, vicepresidente Alpaa Cgil chiede un tavolo tecnico per contrastare i predoni di olive e tutelare il reddito degli agricoltori locali

Crisi economica e disoccupazione dilagante preoccupano il mondo agricolo che teme la ricomparsa dei predoni delle olive. Terminata la vendemmia le aziende agricole si stanno organizzando per avviare la raccolta delle olive da trasformare in olio. Un appuntamento che però desta preoccupazione tra gli agricoltori del territorio che temono la ricomparsa dei malintenzionati che di notte compiono raid nelle campagne facendo razzie di olive. “È già accaduto in passato – spiega Umberto Porrelli, vice presidente regionale Alpaa Cgil-, e non vogliamo che agli agricoltori locali il lavoro di un anno…

Leggi tutto
ATTUALITA' Notizie 

L’Op Terre di Ulivi della provincia di Foggia si mobilita in difesa dell’olio prodotto in Italia

Anche l’Op Terre di Ulivi della provincia di Foggia si mobilita in difesa dell’olio prodotto in Italia e punta l’indice contro l’accordo di filiera firmato da Coldiretti, Unaprol e Federolio che rappresenterebbe un colpo mortale per uno dei prodotti simbolo del Made in Italy, l’olio extravergine di oliva nonché ai produttori olivicoli. “Purtroppo alcune aziende – spiega Umberto Porrelli, presidente dell’organizzazione di produttori, Terre di Ulivi –, perseguendo logiche di profitto e di mercato tentano di arrivare allo sdoganamento delle miscele di oli (italiano con comunitario ed extracomunitario), auspicata per…

Leggi tutto
ATTUALITA' Notizie 

Sono oltre 1500 i produttori olivicoli che hanno aderito all’organizzazione di produttori “Terre di Ulivi”

Sono oltre 1500 i produttori olivicoli che hanno aderito all’organizzazione di produttori “Terre di Ulivi”. Una importante iniziativa finalizzata a rafforzare gli strumenti di organizzazione della categoria dei produttori della Capitanata e l’offerta agricola del territorio attraverso una maggiore competitività sul mercato e comune strategie di marketing. L’OP “Terre di Ulivi” presieduta da Umberto Porrelli è stata presentata a Palazzo Dogana alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni e di categoria provinciali e regionali oltre che degli esperti nazionale del settore e dell’onorevole Colomba Mongiello, componente della commissione agricoltura della Camera…

Leggi tutto
Notizie POLITICA 

Manifesti selvaggi, Rifondazione si appella ai candidati

“Da anni in occasione delle tornate elettorali, si replica lo spettacolo dell’attacchinaggio selvaggio, con l’invasione di faccioni e simboli, che straripano negli spazi elettorali non assegnati. Non è possibile che la nostra città sia tappezzata e sporcata da manifesti abusivi”. È quanto afferma Umberto Porrelli, segretario di Rifondazione Comunista. “Nonostante gli slogan e i richiami da parte dei candidati alle prossime elezioni – spiega Porrelli – ad una politica “nuova” e talvolta “differente”, il risultato visibile agli occhi di tutti è quello di una città, per l’ennesima volta, in balia…

Leggi tutto
CONOSCIAMOLI MEGLIO Notizie 

Elezioni, Conosciamoli Meglio: Umberto Porrelli con Miglio Sindaco

Nome e Cognome: Umberto Porrelli Professione: Edile Partito o Lista: Partito della rifondazione comunista Candidato Sindaco: Francesco Miglio Motto: Non votare con la pancia ma con il cuore Ho scelto di candidarmi perché: ho sempre militato nel partito della Rifondazione comunista oggi ricopro l’incarico di segretario cittadino. Sono anni che San Severo viene governata da vecchi politici. Sono anni che chi governa promette e ripromette, ma le promesse forse sono solo per gli amici degli amici. Sono anni che vedo il degrado della mia città che dilaga, e che la politica non fa niente,…

Leggi tutto
Notizie POLITICA 

Rifondazione Comunista, donne ancora discriminate

Il segretario del partito della Rifondazione Comunista, Umberto Porrelli, nel giorno in cui ricorre la festa delle donne accende i riflettori sulla questione femminile. “È innegabile – spiega Porrelli – che siano le donne, quelle che più di tutti stanno pagando l’attuale crisi economica, quelle che hanno subito e continuano a subire i maggiori attacchi ai diritti faticosamente conquistati, al sessismo nel lavoro e alla discriminazione di genere. I dati Istat del 2013, ci mostrano uno scenario davvero inquietante, il 64% delle donne è disoccupata e soltanto il 73% lavora…

Leggi tutto
CRONACA Notizie 

Due bombe carta sulla macchina del segretario cittadino del Prc

Attentato dinamitardo ai danni del segretario cittadino della Rifondazione Comunista, Umberto Porrelli, nella notte di San Silvestro. Due bombe carta sono state posizionate una nel cofano e l’altra tra il tergicristalli e il vetro posteriore dell’auto del segretario cittadino. La deflagrazione ha completamente distrutto l’auto. “La modalità del vile gesto – spiegano dalla segreteria del partito – e per come sono stati posizionati gli ordigni, fanno pensare che non si sia trattato di una bravata derivante dai festeggiamenti dell’inizio dell’anno”. Secondo gli esponenti del partito, infatti, si è voluto colpire…

Leggi tutto
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: