CimiteroATTUALITA' Notizie 

Vietato l’uso di veicoli nel cimitero, Mid: “si negano i diritti dei disabili”

CimiteroNon è piaciuta al Movimento Italiano Disabili la decisione del sindaco Francesco Miglio di vietare l’accesso a tutti i tipi di veicoli, anche quelli dei disabili forniti di permesso. “È assurdo – spiega il coordinatore cittadino del Mid,  Raffaele Bentivoglio –, che a causa dell’assenza di controlli venga negato un diritto a chi già vive situazioni di disagio”. Secondo il movimento italiano a tutela dei disabili infatti le lunghe distanze e la presenza della breccia nell’area nuova del cimitero renderebbero ancora più difficile la vita di chi è costretto a fare i conti con problemi di disabilità. “É davvero un’assurdità che gli amministratori – aggiunge Bentivoglio – non riuscendo a trovare una soluzione che tuteli la sicurezza dei cittadini abbiano deciso di mettere da parte i diritti dei disabili. Chiediamo la revoca del provvedimento e l’avvio di una discussione seria sul tema finalizzata a trovare soluzioni sia per garantire tale diritto, sia per evitare pericoli dovuti dalle auto in transito nel Camposanto”. Secondo il Mid, infatti, in molte città l’accesso con la vettura ai diversamente abili viene consentito un solo giorno a settimana, così che viene predisposto un controllo puntuale. Oppure  si potrebbe dotare il  Cimitero di San Severo dello stesso sistema che si utilizza per le zone a traffico limitato con videocamere e controlli alle targhe dei veicoli.  Un sistema attivo da anni nella Zona a traffico limitato del centro storico. Oppure prevedere la presenza di una navetta che accompagni il disabile e il suo accompagnatore nel punto più vicino alla tomba del proprio caro.

 

Related posts

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: