falcone e borsellinoSPORT 

Si allunga la striscia positiva dell’Allianz che batte Rimini

falcone e borsellino

di Ciro Mancino

Continua il trand positivo dell’Allianz Cestistica San Severo. Al Falcone e Borsellino i neri battono Rimini per 77- 58. Un risultato sicuramente ampio anche se, c’è da ammetterlo, i neri non hanno giocato la miglior prestazione di sempre soprattutto il primo quarto. Bene ma non benissimo, dunque. Ma questo alla società e ai tifosi poco importa.

PRIMO QUARTO – Viene da chiedersi: “È questa la squadra che punta a salire di categoria?” Sia chiaro non è un quarto che deve compromettere il tutto, ma quella vista fino a questo momento è la peggiore Allianz della stagione. Rimini gioca così tanto in scioltezza che regala spettacolo all’intero ‘Palacastellana’ che applaude incredulo. Sul finale serve il migliore Quarisa per raddrizzare un punteggio che fino a quel momento, era a dir poco clamoroso. 12 – 17 al primo quarto.
SEDONDO QUARTO – Le urla di Coen svegliano l’Allianz che trova in Losi l’uomo partita, fino a questo momento. Tre triple per il numero 18 giallonero e tanti assist (alcuni davvero pregiati con il classico no look). Il Palazzetto applaude, ma questa volta per i padroni di casa. La partita è piena di emozioni; ora a comandare sono i neri. 43 – 31.
TERZO QUARTO – Si ritorna in campo dopo la pausa e sembra quasi lo stesso scenario del primo quarto. Come detto Rimini gioca molto bene soprattutto grazie anche ad un’ottima prova di Meluzzi. L’Allianz, inevitabilmente, deve aggrapparsi ai singoli con Ciribeni e Losi che stanno facendo gli straordinari viste la prova non brillante di Dimarco (zero punti per lui, fin d’ora). Comunque, nonostante questo il parziale è: 61 – 47
ULTIMO QUARTO – La partita continua ad essere entusiasmate con continui capovolgimenti di fronte. I padroni di casa, adesso, gestiscono l’ampio vantaggio che hanno accumulato nel corso della partita lasciando intravedere un buon gioco con una circolazione di palla molto veloce. Al di là del punteggio finale, va evidenziato il carattere e la grinta di Rimini. Il match si chiude sul definitivo 77 – 58.

Related posts

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: