Sicurezza, dal Meetup 5 Stelle chiedono un consiglio comunale aperto e una democrazia partecipata

| 25/02/2017, 09:30

palmisano davideGarantire ai cittadini sanseveresi la partecipazione alle scelte politico-amministrative della città e permettere a tutti di offrire suggerimenti, proposte e idee utili a risolvere il problema dell’insicurezza che sta mettendo in ginocchio la città. Con questo obiettivo il Meetup 5 Stelle ha chiesto all’Amministrazione Comunale di indire un Consiglio Comunale aperto sul tema della sicurezza.

“Ogni giorno che passa – spiega Davide Palmisano dal Meetup – i cittadini si trovano a dover fare i conti con episodi di criminalità sempre più frequenti, sempre più cruenti. Tutti parlano ma soluzioni non se ne vedono. O meglio, sembra mancare la volontà di trovare risposte valide da parte dei signori che ci governano. Vorrei che l’Amministrazione fosse aperta (tramite la democrazia partecipata) a ricevere le proposte di noi cittadini su un tema che ci sta così a cuore e che sta mettendo la cittadinanza in ginocchio. Per questo chiedo all’Amministrazione Comunale di indire un Consiglio comunale aperto sul tema della sicurezza, un’assemblea nella quale possiamo dire la nostra e darci da fare tutti insieme. Inoltre, legato al tema della sicurezza, chiedo all’Amministrazione di darci delle delucidazioni per quanto riguarda gli immigranti che verranno ad alloggiare a San Severo. Chi sono le cooperative che gestiscono queste strutture? Sono stati fatti appalti a riguardo? Riusciamo a garantire la sicurezza anche per queste persone? Sono domande legittime, visto che il clima presta il fianco a inutili strumentalizzazioni. Non vorremmo mai che la paura nella quale la città è sprofondata sia la scusante per prendere decisioni al di là delle regole, giuridiche e di solidarietà umana”.

Tags: , , , ,

Category: Notizie, POLITICA

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: