Rottamazione ingiunzioni fiscali, entrate per 700 mila euro

| 21/07/2017, 10:55

ingleseNei mesi scorsi il Consiglio Comunale ha approvato il Regolamento sulla Rottamazione delle ingiunzioni fiscali che ha consentito al cittadino di definire tutti i tributi arretrati e le multe stradali, relativamente a tutte le annualità regolarizzabili (anni dal 2000 al 2016) con la massima dilazione possibile.

L’Assessore al Bilancio, avv. Ondina Inglese, fa oggi il punto sulla attuale situazione: “Riteniamo che l’adozione del Regolamento abbia avuto dei risvolti ampiamente positivi. Nel corso di queste settimane sono state presentate poco più di 800 istanze. Le riscossioni previste, a fronte delle istanze di definizione agevolata, sono pari a € 724.878,00, vale a dire circa 1/3 del valore delle ingiunzioni complessivamente rientranti nell’agevolazione. Approssimativamente è corretto sostenere che mediamente 1 su 3 degli aventi diritto ha presentato istanza di rottamazione delle ingiunzioni. Degli € 724.878,00 sopra segnalati, € 418.914,00 verranno riscossi nel corso del 2017 e € 305.964,00 nel corso del prossimo anno 2018. Grazie alla misura adottata dall’Amministrazione Comunale, il Comune di San Severo incasserà per ingiunzioni fiscali circa € 250.000,00 in più rispetto a quanto riscosso l’anno scorso, con conseguente riduzione dei crediti tributari a fronte dei quali dover avviare le procedure di fermo e pignoramento”.
“La definizione agevolata delle ingiunzioni fiscali da noi adottata – conclude il Sindaco avv. Francesco Miglio – si è rivelata una misura favorevolmente accolta dagli interessati, con effetti benefici sulle finanze comunali che non potranno che avere risvolti positivi”.

Tags: , ,

Category: ATTUALITA', Notizie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: