OspedaleATTUALITA' Notizie 

Quando la buona sanità esiste anche in città

OspedaleE’ difficile esprimere a parole l’esperienza e le emozioni che ho vissuto in questi giorni.
Era la mattina del 03 Maggio 2017 quando sono arrivata all’ospedale di San Severo “Masselli- Mascia” in ambulanza con dolori addominali fortissimi.
Pensavo davvero di morire.
Giunta al Pronto Soccorso, visitata, sono stata indirizzata velocemente per le varie consulenze del caso, l’esito delle quali portava ad una sola conclusione: “ bisognava operare immediatamente per una diverticolite perforata”.
Ero terrorizzata… dovevo operarmi!!!
L’intervento è stato eseguito magistralmente dal dottor Tommaso Petitti insieme alla sua équipe : “ Grazie dottor Petitti per la sua grande professionalità ed umanità, anche quando mi spiegava quello a cui sarei andata incontro, Lei lo faceva con tanta calma e sicurezza infondendomi fiducia e serenità”.
Queste sono le doti umane oltre che professionali che ho trovato nel dottor Petitti e che fanno di un medico un “ bravo medico” e una “ persona speciale”.
Il mio grazie va inoltre al personale della sala operatoria: leggendo il dolore e la paura sul mio volto ha cercato in ogni modo di rassicurarmi prima di addormentarmi.
Gratitudine e stima voglio esprimere al caposala del reparto di chirurgia Pasquale Franchelli per le cure prestatemi ma soprattutto per avermi aiutata psicologicamente ad accettare quella che sarebbe stata, seppur momentaneamente, la mia nuova realtà
post-operatoria.
Altrettanti ringraziamenti vanno al personale paramedico del reparto di chirurgia: grazie, carissimi tutti, per la vostra professionalità, dedizione e sensibilità che rendono la degenza di ogni paziente ed i problemi legati ad essa più leggeri e sopportabili. Forse non ve ne siete mai accorti ma il vostro sorriso ed il vostro sguardo affettuoso era per me fonte di sollievo e di forza.
Che cosa posso aggiungere se non che in un tempo dove si parla spesso di malasanità è giusto e doveroso dare merito a chi ogni giorno dedica la propria vita e professione per alleviare le sofferenze degli ammalati. “Dove c’è buona sanità è giusto valorizzarla”.
Infinitamente grazie a tutti.

San Severo, 12 giugno 2017
Giuliana d’Anzeo

Related posts

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: