OspedaleNotizie 

Possibili nuovi tagli per l’ospedale di San Severo? L’allarme di Giandiego Gatta che interroga la Regione

OspedalePossibili nuovi tagli per gli ospedali di Capitanata, tra cui il presidio “Masselli-Mascia” di San Severo. A lanciare l’allarme è Giandiego Gatta, vicepresidente del Consiglio regionale che ha interrogato la Regione Puglia sul futuro degli ospedali di Cerignola, Manfredonia e San Severo in un quadro ancora di incertezze per il Piano di Riordino.

“Un Piano – spiega Gatta – da cui non emerge alcuna soluzione alle criticità che affliggono i tre presidi sanitari, che invece ne escono con ulteriori tagli, i quali si aggiungono a quelli operati già negli anni precedenti. Inoltre, balza evidentemente all’occhio la costante penalizzazione dei servizi in Capitanata, specie per quanto attiene all’ospedale di base. Infine, c’è il nodo del personale: da anni a questa parte, la sanità foggiana sconta una carenza ormai atavica di unità negli organici. Vogliamo sapere se si consentirà, a tal proposito, l’espletamento dei concorsi già banditi e non ancora espletati e la sostituzione del personale assente per vari motivi. Perché è ovvio -conclude Gatta- che se non si procederà in tale direzione, sarà impossibile rendere operativi reparti già in sofferenza e si potrebbe incorrere certamente in altri gravi disservizi, a spese della collettività”.

Related posts

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: