Positivi gli interventi di derattizzazione avviati in città

| 26/09/2016, 16:06

mfront_disinfestazione_camioncinoPositivi i risultati ottenuti dagli interventi di derattizzazione avviati in città. Ad annunciarlo l’assessore all’Igiene Urbana, Raffaele Fanelli.
“A seguito di attività di derattizzazione con interventi nella pubblica rete delle acque reflue – spiega l’assessore all’Igiene Urbana, Raffaele Fanelli – stanno continuano ad emergere in superficie alcune carcasse di roditori. Questo è il segnale che gli interventi stanno dando i propri frutti. Nonostante le carcasse vengano rimosse dagli addetti al servizio, i cittadini potranno segnalare all’ufficio ambiente del Comune (0882.339522) eventuali ritrovamenti così da permetterne la rimozione nell’immediato”.
Ottimi risultati sono emersi anche dall’installazione nelle vie del centro storico di apposite esche. L’assessore all’Igiene Urbana ha infine ricordato che è necessario per contrastare il fenomeno, che anche i proprietari degli immobili privati si adoperino attuando ogni necessario intervento per scongiurare la proliferazione di insetti e ratti.
I proprietari degli immobili privati, infatti, dovranno provvedere come da Ordinanze Sindacali n.87 del 09.07.2001 e n. 147 del 20.07.2010: alla recinzione dei terreni, l’eliminazione di vegetazione spontanea, l’installazione di rete tipo zanzariera per impedire l’entrata e l’uscita di topi sulle finestre dei seminterrati; alla esecuzione periodica di interventi di sanificazione utilizzando prodotti regolarmente registrati presso il Ministero della Salute che garantiscano la minore tossicità per l’uomo e per gli animali domestici; all’esposizione di cartello o simile nell’area interessata alla derattizzazione, disinfestazione e disinfezione per tutta la durata dell’intervento.

Tags: , , ,

Category: CRONACA, Notizie