#parolaallaParola quanto siamo innamorati di Dio?

| 27/08/2017, 15:16

don antonio di domenicoTorna #parolaallaParola la rubrica guidata da Don Antonio di Domenico. Quest’oggi, il Vangelo ci propone un brano di Matteo 16,13-20.
In quel tempo, essendo giunto Gesù nella regione di Cesarèa di Filippo, chiese ai suoi discepoli: «La gente chi dice che sia il Figlio dell’uomo?».
Risposero: «Alcuni Giovanni il Battista, altri Elia, altri Geremia o qualcuno dei profeti».
Disse loro: «Voi chi dite che io sia?».
Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente».
E Gesù: «Beato te, Simone figlio di Giona, perché né la carne né il sangue te l’hanno rivelato, ma il Padre mio che sta nei cieli.
E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa.
A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli».
Allora ordinò ai discepoli di non dire ad alcuno che egli era il Cristo.

Ecco il commento di Don Antonio:

La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo? […] Ma voi, chi dite che io sia?..Tempo di domande. Fede non è avere una risposta pronta ed appagante. Fede è coinvolgersi, lasciandosi continuamente rimettere in movimento da Dio che interpella da innamorato il nostro cuore e ci chiede non di rispondere sull’onda del momento o della moda, ma di guardare dentro, di trovare il tempo per reinterrogare il proprio cuore in profondità e scorgere la risposta dell’amore. Oggi la Parola, ci chiede di scoprire quanto siamo innamorati e disposti a rispondere con amore a questo Dio folle di passione per noi..Buona domenica

Tags: , , ,

Category: PAROLAALLAPAROLA

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: