Nuova riorganizzazione della tecnostruttura

| 23/06/2016, 10:47

altra Comune_SanseveroNuova riorganizzazione per la tecnostruttura dell’Ente. Il Sindaco Francesco Miglio ha rivoluzionato la gestione dei servizi dell’Ente con un nuovo assetto dirigenziale che, stando ai decreti sindacali, durerà fino al 31 Agosto.
“Le modifiche attuate – spiega il Sindaco Francesco Miglio – si sono rese necessarie per perseguire un aumento della produttività e della capacità di coordinamento del lavoro tra aree e servizi; l’eliminazione di diseconomie gestionali e in generale una riorganizzazione della tecnostruttura, per adeguarla ai cambiamenti in atto ed in grado di fornire risposte certe e celeri alle esigenze della collettività, anche con l’introduzione e sperimentazione di elementi di innovazione organizzativa”.
Pertanto il primo cittadino ha deciso di conferire:
– al dott. Donatantonio Demaio la direzione dell’Area I “Patrimoniale” con esclusione del servizio contabilità unitamente al conferimento ad interim dell’incarico di direzione dei “Servizi Museali (MAT)”, rientranti nell’Area III, dell’Ufficio del Giudice di Pace, attuazione e gestione Progetto AVC 2020 e sostituzione del dirigente dell’Area II in caso di assenza per congedo o malattia;
– all’ing. Francesco Rizzitelli la direzione relativa all’Area II “Servizi sociali e alla persona”, con esclusione del “Servizio di pubblica istruzione, cultura, sport e biblioteca” unitamente al conferimento ad interim dell’incarico di direzione del “Servizio contabilità”, rientrante nell’Area I e sostituzione del dirigente dell’Area I in caso di assenza per congedo o malattia;
– all’arch. Pasquale Mininno la direzione relativa all’Area III “Servizi interni e museo” con esclusione del “Servizi Museali (MAT), unitamente al conferimento ad interim dell’incarico di direzione del “Servizio pubblica istruzione, cultura, sport e biblioteca”, rientranti nell’Area II, coordinamento dello staff del Sindaco e sostituzione del segretario generale, quale incaricato della direzione ad interim dell’area IV in caso di assenza per congedo o malattia dello stesso;
– ad interim, in via del tutto eccezionale in base all’art. 97, comma 4 lett. d), del D. L.vo 18/08/2000. N. 267, al Segretario Generale, dott. Giuseppe Longo, l’incarico per la direzione relativa alla Area IV “Opere Pubbliche”, fino alla riorganizzazione dei servizi e degli uffici dell’Ente con la specificazione che nei contratti in cui il Comune è parte ed il segretario generale è Ufficiale rogante, l’arch. Pasquale Mininno è autorizzato a rappresentare il Comune;
– all’ing. Benedetto Di Lullo la direzione relativa all’Area V “Urbanistica e Attività Produttive”, con esclusione del “Servizio Agricoltura e Verde pubblico” e sostituzione del Dirigente dell’Area VI in caso di assenza per congedo o malattia dello stesso, oltre ad esprimere i pareri ex art. 49, comma 1, del D. L.vo n. 267/2000 sulle proposte di deliberazioni ad adozione delle Determinazioni relative al Servizio Polizia Locale;
– all’ing. Giovanni Napolitano la direzione dell’Area VI “Ambiente e Sviluppo sostenibile”, unitamente al conferimento, ad interim, dell’incarico di direzione del “Servizio Agricoltura e Verde pubblico”, rientranti nell’Area IV e sostituzione del dirigente dell’Area V in caso di assenza per congedo o malattia dello stesso;
– all’avv. Mario Carlino la titolarità e la funzione di Responsabile del “Servizio Avvocatura Comunale”, con la specificazione che il Responsabile del Servizio de quo, stante la presenza della dirigenza, non esprime i pareri ex art. 49, comma 1, del D. L.vo n. 267/2000 e non adotta le determinazioni (atti aventi rilevanza giuridica esterna) e che pertanto tali atti saranno vistati dal Responsabile del Servizio ed adottati dal dirigente dell’Area I, dott. Donatantonio Demaio;
– al Magg. Ciro Sacco la titolarità e la funzione di Responsabile del “Servizio Polizia Locale” con la specificazione che il Responsabile del Servizio de quo, stante la presenza della dirigenza, non esprime i pareri ex art. 49, comma 1, del D. L.vo n. 267/2000 e non adotta le determinazioni (atti aventi rilevanza giuridica esterna) e che pertanto tali atti saranno vistati dal Responsabile del Servizio ed adottati dal dirigente dell’Area V, ing. Benedetto Di Lullo.

Tags: , , ,

Category: Notizie