ATTUALITA' Notizie 

Marco Cantoro: “Ancora non c’è una giunta, mentre gli assessori restano in carica”

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Il Consigliere Comunale Marco Cantoro della Lega commenta le ultime vicende amministrative a palazzo di Città. “Il Consiglio Comunale dello scorso 14 giugno – ricorda Marco Cantoro – si aprì con la decisione a sorpresa da parte del Sindaco Miglio di azzerare le deleghe della Giunta Comunale, al fine di dare un nuovo impulso amministrativo e politico in vista dell’ultimo anno di mandato e, di certo, in previsione dell’imminente campagna elettorale. Fin qui nulla da eccepire, è una libera facoltà dell’organo politico e del Sindaco. Ci teniamo invece a evidenziare ancora una volta, per onor del vero e per rispetto nei confronti dei nostri concittadini, la logica prettamente strumentale che ha portato a ciò e che ha permesso al buon cuore dei consiglieri d’opposizione del PD di sostenere improvvisamente l’attuale maggioranza, mossi da un forte senso di “responsabilità” in virtù dei presunti finanziamenti in arrivo. A loro dire la formazione della “nuova” giunta sarebbe stata imminente, ma a distanza di ben tre settimane non se ne vede neppure l’ombra. Infatti se doveva essere una semplice consultazione con le forze varie forze, vecchie e nuove, che in Consiglio Comunale consentono ed hanno consentito la sopravvivenza dell’ex coalizione Bene Comune, come mai l’apparato amministrativo è ancora sfornito dell’organo di Giunta? E soprattutto se il filo conduttore di tutta questa vicenda è il “senso di responsabilità” come mai sono trascorse ben tre settimane senza trovare la quadra ed un accordo? Eh si, perché a dirla tutta di accordi si tratta! Inoltre è bene fare una dovuta precisazione nei confronti dei cittadini, un dettaglio che può essere sfuggito ma che non è da poco: la Giunta non è stata azzerata e gli Assessori non si sono dimessi, semplicemente hanno rimesso le loro deleghe nelle mani del Sindaco. Risultato? Sono ancora tutti in carica ma senza deleghe, presenziano gli incontri, fanno comunicati, percepiscono regolarmente le loro indennità ma non entrano nel merito dei rispettivi ambiti semplicemente perché non hanno ambiti assegnati!!! Ci troviamo di fronte all’ennesima assurdità ed anomalia targata “bene comune”. Ad ogni modo saremo molto curiosi di vedere quanto di “nuovo” ci sarà nella futura Giunta, diversamente sarà stata una presa in giro nei confronti dell’intera città. Come ribadito in precedenza chiediamo serietà e rispetto per la nostra città che, sommersa da mille criticità, meriterebbe che non si perda neppure un minuto per la soluzione dei vari problemi”.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: