L’Amministrazione chiede alla Regione interventi straordinari di pulizia e rimozione dei rifiuti sulle strade turistiche

| 08/09/2017, 11:27

municipioIl Sindaco avv. Francesco Miglio, di concerto con l’Assessore alla Igiene Urbana dr. Raffaele Fanelli e con Il dirigente Area VI – Ambiente e Sviluppo Sostenibile, ing. Pietro Zaccaro, ha inoltrato alla Agenzia Territoriale Regione Puglia – Servizio di gestione dei rifiuti e al Commissario ad acta avv. Gianfranco Grandaliano, la domanda di ammissione a finanziamento per interventi straordinari di pulizia e di rimozione dei rifiuti accumulati sui cigli stradali sulle strade di percorrenza a vocazione turistica.
La richiesta formulata è in applicazione ed esecuzione della Ordinanza n. 480 del 08.08.2017 del presidente della Giunta Regionale – Decreto AGER n. 65 del 9 agosto 2017. Con tale Ordinanza n. 480 del 08.08.2017 del Presidente della Giunta Regionale, si è ordinato alle Province ed ai Comuni di effettuare in via d’urgenza idonei interventi straordinari di pulizia e rimozione dei rifiuti che si accumulano sui cigli stradali soprattutto sulle strade di percorrenza a vocazione turistica e di comunicarne l’avvenuta esecuzione all’Agenzia Territoriale Regionale per il servizio di gestione dei rifiuti.
“L’Amministrazione Comunale di San Severo – dichiarano il Sindaco Miglio e l’Assessore Fanelli – ha chiesto l’ammissione a finanziamento per l’importo di € 25.000,00 per  l’esecuzione degli interventi straordinari di pulizia e di rimozione dei rifiuti sui cigli stradali delle strade limitrofe al Cimitero Comunale, prospiciente la principale arteria di collegamento tra la Città di San Severo e San Marco in Lamis / San Giovanni Rotondo, peraltro unica strada di collegamento con la città di San Pio per le decine di migliaia di turisti e pellegrini provenienti dal Nord che usufruiscono dell’uscita dall’autostrada A14 – casello di San Severo. Tali interventi straordinari  di pulizia e di rimozione dei rifiuti accumulati si rendono urgenti ed indifferibili anche in previsione della prossima commemorazione dei defunti, giorni di intenso afflusso di tutta la cittadinanza presso il luogo sacro e degli emigranti che ritornano nel territorio di origine per la visita ai propri cari”.
Ai fini della domanda, in caso di assegnazione del finanziamento, l’A.C. si è impegnata affinché tutte le spese saranno unicamente relative al servizio ed alla rimozione dei rifiuti, saranno  escluse quelle inerenti il trasporto, il trattamento e lo smaltimento degli stessi e di documentare lo stato dell’arte tramite congrua documentazione fotografica (ante e post intervento) e di assumere l’obbligo di attestare, in maniera analoga, l’effettivo intervento eseguito con la rendicontazione analitica dei costi sostenuti.

Tags: , , , ,

Category: ATTUALITA', Notizie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: