banchiscuolabigCULTURA Notizie 

“La Costituzione: Diritto Vivo”: il 18 e il 25 marzo due eventi al Liceo Classico Tondi ed all’I.T.E.S. Fraccacreta. Aderisce anche il Liceo Pestalozzi.

banchiscuolabigNell’ambito del Progetto “La Costituzione: diritto vivo”, il Comune di San Severo,  assessorati alla Cultura ed alla Pubblica Istruzione, ha organizzato una serie di incontri formativi dedicati agli studenti delle Scuole secondarie di Secondo Grado, dedicate ai padri costituenti di San Severo.
Al momento hanno aderito tre istituiti superiori cittadini: il Liceo Classico Tondi, il Liceo Pestalozzi, l’I.T.E.S. Fraccacreta. Già stabiliti due incontri. Al Liceo Classico “M. Tondi”, in data 18 Marzo dalle ore 9.30 alle ore 10.50 e presso l’I.T.E.S  “A. Fraccacreta” il 25 Marzo dalle ore 11.30 alle ore 13.00, mentre è ancora da definire la data per l’incontro al Pestalozzi.
Le scuole cittadine, che hanno manifestato con entusiasmo il proprio interesse ad accogliere la proposta dell’Amministrazione Comunale, ospiteranno una conferenza sui Padri Costituenti di San Severo, onorevoli Luigi Allegato e Raffaele Recca. Dopo i saluti dell’Amministrazione, interverranno come relatori l’On. Severino Cannelonga e  l’Avv. Guido De Rossi. Modererà i dibattiti che seguiranno  l’ins. Michele Monaco.
“Raccontare ai nostri studenti la storia di Raffaele Recca e di Luigi Allegato – dichiara l’Assessore alla Cultura,  Celeste Iacovino – è un’occasione per riflettere insieme ai nostri giovani sul significato di parole come democrazia, libertà e uguaglianza, sulla storia della Repubblica Italiana e sui sacrifici di tanti giovani italiani che hanno donato la propria vita per consentire oggi a tutti noi di vivere in uno stato libero e democratico. Inoltre, far conoscere ai più giovani  che due illustri sanseveresi  hanno avuto l’onore di far parte di un’assemblea così importante, diventando parte attiva della stesura di un capolavoro di democrazia quale è la nostra Costituzione, e’un messaggio importante, che deve far risvegliare in tutti l’orgoglio di appartenenza e il desiderio di fare qualcosa perché il nostro territorio ed i suoi cittadini tornino ad essere parte attiva e determinante nel processo di democrazia della nostra repubblica”.
“L’obiettivo di questi eventi – aggiunge l’Assessore alla Pubblica Istruzione Simona Venditti –  è quello di offrire un contributo rilevante ai nostri ragazzi per ampliare il dibattito sulla Costituzione e sui suoi Padri e per diffondere l’insegnamento della stessa nella scuola, sensibilizzando gli studenti, le loro famiglie e gli insegnanti alla comprensione dei principi fondamentali contenuti nella Carta costituzionale, perché diventino i principi regolativi della loro condotta etica e civile”.

LUIGI ALLEGATO
Luigi Allegato era nato a San Severo l’8 aprile 1896 ed è deceduto a San Severo il 25 maggio 1958. Contadino, fin dal 1913 è stato un organizzatore dei lavoratori della terra; ha pure organizzato delle agitazioni salariali e degli scioperi fino al 1922. E’ stato arrestato durante il regime fascista e condannato nel 1926 dal Tribunale Speciale. Fece parte del Comitato Centrale nel III Congresso del Partito Comunista Italiano. E’ stato eletto Deputato nel XV Collegio Elettorale di Bari- Foggia con 38.960 voti preferenziali.

RAFFAELE RECCA
Raffaele Recca era nato a San Severo il 19 settembre 1900 ed è deceduto a San Severo il 28 febbraio 1954. Nel 1920 è eletto Presidente della Federazione Interdiocesana di Capitanata. Nel 1936 sostituisce don Felice Canelli alla presidenza dell’azione cattolica. Fece parte del Comitato di opposizione antifascista dal maggio 1943. Nel 1946 è eletto segretario provinciale della Democrazia Cristiana. Sempre nel 1946 viene indicato dal partito quale candidato per l’Assemblea Costituente e successivamente viene eletto Deputato dell’Assemblea Costituente. E’ stato eletto deputato nel XXV Collegio Elettorale di Bari con 21670 voti preferenziali. ATTIVITA’ DURANTE L’ASSEMBLEA COSTITUENTE. Nel corso del dibattito del progetto costituzionale l’art. 107: “La Repubblica si riparte in Regioni e Comuni” si trasforma nel definitivo articolo 114 del Titolo V della Costituzione della Repubblica: “La Repubblica si riparte in Regioni, Province e Comuni”. Due degli emendamenti presentati da Recca, accolti e approvati dall’Assemblea, diventano parte integrante della Carta Costituzionale. Essi sono: il primo comma dell’articolo 119 (Le Regioni hanno autonomia finanziaria nelle forme e nei limiti stabiliti da leggi della Repubblica, che la coordinano con la finanza dello Stato, delle Province e dei Comuni) e il primo comma dell’articolo 133 (Il mutamento delle circoscrizioni provinciali e la istituzione di nuove Province nell’ambito di una regione sono stabiliti con leggi della Repubblica, su iniziativa dei Comuni, sentita la stessa Regione). E’ stato Presidente della Camera dell’Industria, del Commercio e dell’Agricoltura di Capitanata. E’ stato Presidente dell’Unione Interregionale delle Camere di Commercio di Puglia e Lucania

Related posts

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: