Il sanseverese Vincenzo Palermo riceve il “Fems Lecturer Award”

| 30/01/2013, 14:10

PalermoVincenzoVincenzo Palermo, sanseverese ricercatore dell’Istituto di Sintesi Organica e Fotoreattività del CNR di Bologna, si è aggiudicato il prestigioso premio “Fems Lecturer Award” della Federazione Europea di Società dei Materiali. Il premio “Lecturer Award” ha lo scopo di sponsorizzare giovani ricercatori e favorire la loro partecipazione a conferenze internazionali come ambasciatori della comunità europea di scienza dei materiali. “Siamo felici che i nostri figli – afferma il Sindaco Savino – sappiano raggiungere traguardi internazionali così rilevanti anche in ambito scientifico, in un settore così delicato ed ottenere forti attestati di merito ancora più qualificanti. E’ inoltre davvero apprezzabile che pure in tale circostanza Vincenzo non abbia dimenticato le sue origini e che abbia voluto condividere con il Sindaco e quindi con tutta la comunità sanseverese la sua felicità”. Palermo è nato il 28 giugno 1972 a San Severo, dove ha conseguito la maturità al liceo scientifico “Checchia Rispoli” per poi iscriversi all’università di Bologna. Dopo la laurea con lode in Chimica Industriale, con una tesi su simulazioni Monte Carlo di cristalli liquidi, ha lavorato su microscopia confocale presso l’Università di Utrecht e microscopia a effetto tunnel presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche italiano e il National Research Council canadese. Il chimico sanseverese si è poi cimentato con la microscopia a forza atomica e Kelvin di materiali nanostrutturati per elettronica presso il CNR Isof. Palermo è anche responsabile del laboratorio di nanochimica dell’istituto Isof del CNR di Bologna, e capo della commessa Materiali Funzionali Organici per applicazioni Hi-Tech. La sua principale attività di ricerca è lo sviluppo di nuovi materiali per l’elettronica e per il fotovoltaico, e della loro analisi su scala nanometrica tramite microscopia a sonda. Dal 2010 è coordinatore dei progetti europei Genius e Gospel, dedicati allo sviluppo di materiali compositi a base di grafene, finanziati dal Settimo Programma Quadro della comunità europea e dalla European Science Foundation ed è uno dei nove proponenti a livello europeo del progetto pilota Graphene Flagship della Comunità Europea.

Tags: , , , , ,

Category: ATTUALITA', Notizie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: