Notizie POLITICA 

Il neo consigliere Matteo Pazienza, “rappresenterò una nuova opposizione, chiederemo la verifica dei numeri della maggioranza”

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

“Entro da indipendente per rappresentare una forza di opposizione all’attuale maggioranza, ma anche, e soprattutto, come forza di opposizione ad un certo modo di fare opposizione, spesso animato più dalla volontà di delegittimazione dell’avversario politico che dalla volontà di difendere realmente gli interessi dei cittadini”. Così il neo consigliere Matteo Pazienza ha ribadito essere tra i fondatori del Partito municipalista Città Civile che in questi anni ha portato avanti in maniera serena una opposizione all’attuale maggioranza guidata dal Sindaco Miglio. “Mi permetto di dire, con tutto il dovuto rispetto, che se questa maggioranza non ha brillato molto è dovuto ad una opposizione divisa, con qualche eccesso di protagonismo, e quindi inefficace. Occorre che si cambi rotta anche in questo caso, è necessario che la “concertazione prevalga sul protagonismo”. Si tratta chiaramente di una valutazione che potrebbe non essere condivisa, ma è lampante, evidente, che parte della scarsa produttività di una maggioranza dipende dalla mancanza di stimoli seri, efficaci, e non strumentali da parte dell’opposizione.

In estrema sintesi vengo qui a rappresentare una opposizione al sistema, una opposizione ad un certo modo di intendere la politica locale. Cercherò di rappresentare una visione tridimensionale delle cose, sfuggendo alle beghe di palazzo che hanno condannato la città al declino economico, culturale e sociale.

Mi avvio alla conclusione rendendo noto ai colleghi che depositeremo una mozione per verificare i numeri dell’attuale maggioranza, senza voler pregiudicare l’acquisizione di finanziamenti e quindi senza arrecare danni alla collettività con azioni politiche improvvisate. Si avvicina il momento dell’approvazione del bilancio e credo sia necessario che il Sindaco convochi tutti i consiglieri, in particolare noi dell’opposizione, per farci capire con chiarezza la situazione dell’ente, con particolare riferimento ai finanziamenti annunciati negli ultimi mesi. Pare superfluo ribadire che tale incontro debba essere fatto in streaming.

Nel caso in cui non ci siano più i numeri in maggioranza, riteniamo corretto stabilire una “Road map” insieme a tutte le forze di opposizione affinché si votino di volta in volta tutte e solo quelle azioni che vanno a favore della città evitando, così, che si possano arrecare danni alla comunità.

Con la maturità e la serietà che ci contraddistingue, non intendiamo “fare opposizione” per il mero gusto di delegittimare il Sindaco Miglio, ma semplicemente per riportare, in modo serio, la città sui binari giusti della trasparenza e della buona amministrazione”

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: