Il Consorzio Terre di Ulivi a New York per promuovere l’olio di oliva di Peranzana

| 30/06/2017, 09:22

GIUSEPPE FIOREEsordio internazionale per il Consorzio Terre di Ulivi, presente all’edizione 2017 del Fancy Food di New York insieme alla delegazione di olivicoltori organizzata sotto l’egida della Regione Puglia – Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Tutela dell’Ambiente.
La OP Terre di Ulivi è stata rappresentata dal Vice Presidente di San Severo dott. Giuseppe Fiore (tecnico agronomo Op), che ha soggiornato nella grande mela per gli incontri con i Buyers per sviluppare accordi commerciali.
L’organizzazione di produttori foggiana è stata selezionata per la partecipazione a PugliaEvoWorld, evento di valorizzazione e promozione commerciale degli oli di qualità pugliesi, svoltosi in coincidenza con l’evento fieristico presso il prestigioso show room Agnelli, sulla Fifth Avenue.
L’assaggio di olii è stato guidato da Gianni Martellini di Assoproli Bari e lo stesso Giuseppe Fiore di Terre di Ulivi, che hanno invitato gli ospiti alla degustazione degli oli ‘Peranzana’ e ‘Terra di Bari – Castel del Monte’,  mettendoli a confronto con un comune olio acquistato in un supermercato a New York, denominato in etichetta come olio extravergine d’oliva. Grazie ai tecnici, i partecipanti hanno potuto apprezzare le proprietà uniche dei nostri olii e degustare il menù preparato da Pasquale Cozzolino, uno dei più influenti chef italiani a New York. Piatti tipici della tradizione Pugliese a base delle due cultivar(in agronomia il termine indica  piante coltivate con  miglioramento genetico), sono stati offerti al pubblico degli invitati, sottolineandone le caratteristiche e le qualità in relazione alle diverse pietanze.
“Si tratta di una esperienza unica – dichiara il Vice Sindaco con delega all’Agricoltura ed alle Attività Produttive Francesco Sderlenga – che ha consentito ancora una volta la promozione di uno dei prodotti della nostra terra più amati al mondo, in una location ed una nazione di grande espansione commerciale. A nome dell’intera Amministrazione Comunale e del Sindaco Francesco Miglio, esprimo i nostri rallegramenti per questa bella iniziativa, indispensabile per aprire nuovi scenari economici”.
La cooperativa Terre di Ulivi conta oltre 1.500 olivicoltori della provincia di Foggia, tutti impegnati nella produzione di extravergine d’oliva biologico e convenzionale. Le cultivar prevalenti sono la Peranzana e l’Ogliarola garganica che garantiscono un olio dal sapore equilibrato e dalle eccellenti caratteristiche organolettiche, in grado di esaltare il sapore delle pietanze.
“Una gran bella esperienza – affermano il presidente della OP Terra di Ulivi Umberto Porrelli ed il Vice Presidente Giuseppe Fiore – che ci ha consentito di stabilire primi rapporti commerciali con alcuni importanti buyers statunitensi. Cercare una dimensione internazionale è un obiettivo strategico che ci siamo posti per valorizzare finanziariamente il prodotto dei nostri soci ed incrementare la quota di prodotto imbottigliato. Il mercato statunitense è uno dei più maturi, per cui ci troviamo a fare i conti con una concorrenza strutturata, ma riteniamo ci sia lo spazio per far apprezzare ed acquistare il nostro extravergine. Le attività di promozione svolte dalla Regione Puglia e dal Governo, alcune delle quali attivate su impulso dell’on. Colomba Mongiello, sono importantissime proprio perché ci consentono di affrontare e superare, con la giusta assistenza, le difficoltà di approccio alla burocrazia e al mercato”.

Tags: , , ,

Category: ATTUALITA', Notizie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: