Il Consiglio approva l’adesione a “Daunia Rurale 2020″

| 09/09/2016, 09:41

altra Comune_SanseveroIl Consiglio Comunale ha aderito alla società consortile “Daunia Rurale 2020”, la nuova società mista che si costituirà per la gestione del Piano di Azione Locale che il partenariato promotore sta predisponendo e candidando al finanziamento del PSR 2014-2020 per l’attuazione dell’approccio Leader sul territorio per circa 8 milioni di euro, approvandone lo statuto.
“L’adesione al Gal – ha illustrato il Vice Sindaco e assessore all’Agricoltura, Francesco Sderlenga –, è un momento importante per potenziare la coesione territoriale con gli altri attori pubblici e privati dell’Alto Tavoliere. Partecipare a questa sfida che i parametri territoriali regionali del bando, rendono per noi, questa volta più difficile, rappresenta uno stimolo per chi intende operare con senso di responsabilità per lo sviluppo della città e dell’Alto Tavoliere. Nei 5 anni di attività il risultato più importante, e punto di riferimento per la nuova programmazione, è stata la capacità del Gal di creare una cooperazione e un dialogo permanente tra aziende della produzione agro-alimentare, ristoratori, operatori dell’ospitalità e associazioni culturali locali. Il Gal negli ultimi anni ha finanziato 72 progetti d’impresa; 4 progetti comunali di servizi alla popolazione e 2 interventi di restauro e recupero di beni culturali e ha attivato percorsi informativi e di orientamento che hanno coinvolto cittadini, giovani, donne, imprese e anche le scuole con dei laboratori didattici dedicati ai più piccoli sui temi dell’educazione alimentare”.
L’approccio Leader, alla quale hanno aderito circa 100 operatori dei settori coinvolti, finanzia lo sviluppo rurale di cui l’agricoltura è solo un aspetto, sicuramente importante, ma i cui benefici si misurano nel miglioramento della qualità della vita nelle zone in cui l’agricoltura è presente come comparto economico e nella capacità di creare contesti positivi per la diversificazione extra-agricola e la connessione strategica con altri settori locali come turismo, cultura, artigianato, servizi.
“Il Gal Daunia Rurale – aggiunge l’assessore al turismo e marketing territoriale, Celeste Iacovino – nella vecchia programmazione ha definito un Piano di Marketing Territoriale in grado di testare sul territorio sistemi di cooperazione per diversificare le economie locali in senso innovativo e allo stesso tempo valorizzare l’identità locale, nonché attività di supporto a numerose aziende di produzione tipica locale nella partecipazione a fiere ed eventi extra-territoriali”.
Il consiglio comunale ha anche approvato un ordine del giorno di solidarietà ai comuni colpiti dal sisma del centro Italia, il regolamento dei nonni vigili e approvato i verbali delle sedute precedenti.

Tags: , , ,

Category: CRONACA, Notizie