Gigi Damone si appella ai sanseveresi e ringrazia i dipendenti dell’Ente

| 28/05/2015, 14:04

damonegigi“Molto abbiamo cominciato a fare e tanto altro faremo, ma è necessario che la città si stringa ancora una volta attorno alla coalizione Bene Comune, per consentire di rafforzare l’asse Comune-Provincia-Regione. Solo così per il nostro territorio potranno esserci maggiori risorse e ulteriori benefici”. Così il candidato al Consiglio Regionale con la lista Emiliano Sindaco di Puglia, l’avv. Gigi Damone, si rivolge alla comunità locale. “Questo primo anno di governo cittadino – spiega l’avv. Gigi Damone –, ci ha consentito di sistemare alcune situazioni che si protraevano da anni. Amministrare una città e cambiarla in dieci mesi non è facile. Tuttavia il cambiamento si comincia a percepire e anche le programmazioni avviate dalla coalizione, cominciano a dare i propri frutti. Pensiamo ad esempio ai tre milioni di euro di finanziamento ottenuti per le scuole, ai progetti di legalità avviati con i ragazzi ed i giovani della città, alle rotatorie terminate in poche settimane e altre progettualità che nei prossimi mesi daranno i frutti”. Dal candidato al consiglio regionale parte l’appello ai sanseveresi a non abbandonare il campo ma a proseguire con la coalizione il percorso avviato. “È vero che in alcuni casi potevamo fare meglio – aggiunge l’avvocato Damone – e forse abbiamo peccato di inesperienza. Ci sono ancora molti ostacoli da superare ma siamo certi che con l’impegno di tutti San Severo potrà essere la città che tutti desideriamo”. Un ringraziamento particolare il candidato consigliere alla Regione lo rivolge ai dipendenti comunali. “L’attuale meccanismo contrattuale – spiega l’Avvocato Damone -, esalta le retribuzioni dei dirigenti perché le slega dal bilancio comunale. Purtroppo lo stesso meccanismo contrattuale mortifica la maggior parte dei dipendenti municipali ai quali va il nostro ringraziamento perché, pure senza riconoscimenti economici hanno fatto funzionare al meglio la macchina amministrativa. Penso alle decine di impiegati che nessuno conosce ma che ci fanno andare avanti. Perciò motivo, dopo le elezioni questa problematica sarà presa in esame perché ritengo necessario per l’amministrazione comunale inquadrare diversamente la situazione del personale dipendente anche da un punto di vista delle retribuzioni”.

Tags: , , , , ,

Category: Notizie, POLITICA

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: