Notizie POLITICA 

Gigi Damone: “San Severo e la Capitanata protagoniste in Regione”

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

damonegigi“In questi mesi ho spesso discusso con Michele Emiliano del futuro di San Severo, dell’Alto Tavoliere e della Capitanata immaginando con il nostro Sindaco di Puglia un futuro migliore per questa bellissima terra, invertendo il fenomeno che ha portato la provincia di Foggia ad essere la Cenerentola della Puglia. I progetti sono tanti, ma è necessario che gli elettori credano in noi e nella nostra speranza di cambiamento, dando forza alla propria città ed al proprio territorio, indicando un rappresentante che sappia essere cinghia di trasmissione con la futura macchina amministrativa regionale”. Così il candidato al Consiglio Regionale con la lista Emiliano Sindaco di Puglia, l’avv. Gigi Damone, si appella agli elettori della circoscrizione a cui appartiene, quella della Provincia di Foggia, con particolare attenzione ai suoi concittadini. “La situazione del nostro territorio è grave – spiega l’avvocato Damone – e non ci possiamo permettere il lusso di non avere un rappresentante radicato che conosca problemi, potenzialità, sogni e speranze di una comunità che deve imparare a superare gli steccati ideologici per fare squadra in un momento di crisi epocale. Premiate chi conoscete e date forza a chi ha dimostrato nei fatti e non con le parole la propria disponibilità e la propria capacità di sfidare schemi consolidati per affermare una idea di cambiamento e di rinnovamento profondo”. In tale contesto diventa fondamentale, secondo il candidato consigliere, rendere equilibrata la spesa, prestare servizi efficienti, attrarre risorse per il territorio per avviare e potenziare progetti di sviluppo. “Solo così i nostri giovani – conclude l’avvocato Damone – i nostri uomini e le nostre donne, i nostri anziani, le nostre imprese, le nostre famiglie, i nostri soggetti più deboli, le nostre forze produttive potranno avere nei prossimi anni la certezza di avere qualcuno che dia loro attenzione e risposte. Io credo che sia possibile cambiare l’inerzia del declino e sono convinto che, se tutti saremo consapevoli di questa opportunità, riusciremo a rendere San Severo capofila di progetti importanti per l’Alto Tavoliere e per tutta la Capitanata”.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: