carabinieri-112CRONACA Notizie 

False disoccupazioni edili, sgominata banda sanseverese 11 indagati

carabinieri-112Sgominata una banda che operava nel settore edile e che dovrà rispondere di truffa aggravata all’Inps per un danni erariale di oltre 700.000 euro. Carabinieri e Guardia di Finanza nell’operazione “Empty Boxes” hanno sequestrato beni mobili e immobili a 11 indagati tra cui falsi imprenditori operanti nel settore edile e un consulente del lavoro, cervello dell’organizzazione.
Secondo le forze dell’ordine nel corso degli anni 2013-2014, ha provocato un rilevante danno all’Erario derivante da indebite erogazioni previdenziali e assistenziali in favore di 613 “falsi” lavoratori destinatari di indennità di disoccupazione ASPI e MINIASPI.
Attività fraudolenta che si concretizzava attraverso fittizie assunzioni di lavoratori in capo alle aziende risultate del tutto inesistenti e la formazione di falsi certificati di lavoro che inducevano in errore i competenti uffici Inps ad erogare le indennità.
A capo del gruppo criminale, un insospettabile “colletto bianco” che sfruttando la sua professione di consulente del lavoro, creava società, assumeva personale e poi lo licenziava. Inoltre mandava tutta la documentazione all’Inps. Dieci, in tutto le aziende inesistenti, undici gli indagati. Oltre al consulente del lavoro ci sono braccianti agricoli, operai e nullafacenti. Nessuno con precedenti. Riscontrata, inoltre, anche un’evasione contributiva Inps di circa 1 milione e 310.000 euro.

Related posts

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: