Emergenza rifiuti, le proposte del comitato Articolo Uno

| 20/07/2017, 10:02

differenziataL’emergenza rifiuti con cui si sta confrontando la nostra Città e che ha mandato in tilt il servizio di raccolta “porta a porta”, impone un maggiore senso di responsabilità da parte di tutti con un approccio alla questione finalizzato a raggiungere la stabilità del servizio raccolta rifiuti. È evidente, ormai, che il tema rifiuti, inteso nel suo insieme, debba essere una PRIORITÀ per l’azione politica amministrativa.
Pur accogliendo positivamente l’azione di verifica e di comunicazione messa in campo dall’Amministrazione Comunale per sensibilizzare i cittadini ci auguriamo che la stessa non rappresenti la solita soluzione tampone finalizzata a risolvere l’emergenza del momento. I
cittadini, che comunque devono mostrare senso civico, hanno bisogno di continuità e di punti di riferimento. Pertanto, diventa indispensabile, specie in questo contesto, istituire punti informativi che operino da supporto all’utenza.
La gestione del servizio raccolta rifiuti, ad oggi, necessita una rivisitazione del contratto di appalto e un’attività di controllo permanente e costante per tutto l’arco dell’anno con lo scopo di educare i cittadini ed affermare una nuova mentalità per una città sostenibile e virtuosa.
Occorre, con urgenza, che la campagna di comunicazione annunciata dal Sindaco venga accompagnata da un piano di lavoro, di lunga durata, con l’intento di creare la giusta sinergia tra gli uffici preposti al controllo e la ditta incaricata alla raccolta, capace di riscontrare le anomalie e imporre l’azione amministrativa per “rivitalizza-re” il ciclo di raccolta rifiuti.
Purtroppo, il dibattito politico cittadino degli ultimi tempi è stato caratterizzato, con non poche strumentalizzazioni, dalla discussione “compostaggio si/compostaggio no” dimenticando le esigenze reali dei cittadini e la necessità di un ciclo di raccolta rifiuti “STABILE”; difatti, si è persa l’occasione per una discussione seria sulla chiusura del ciclo dei rifiuti, sulle fattive possibilità di miglioramento del servizio ai cittadini.

Tags:

Category: ATTUALITA', Notizie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: