ATTUALITA' Notizie 

Ecco il regolamento di Polizia Urbana, sanzioni fino a 500 euro, ripristino dei luoghi danneggiati e daspo urbano

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Via libera dal Consiglio Comunale al nuovo regolamento di Polizia Urbana che manda in pensione la ormai datata “tabella delle violazioni” approvata nel 1987 e oggi ancora in uso.

“Nella programmazione delle attività sulle Politiche della sicurezza, di competenza di questo Assessorato – spiega l’assessore Michele Del Sordo -, con coerenza abbiamo sempre sostenuto che l’azione politica essenziale doveva essere quella di fornire, agli Operatori di Polizia, adeguati strumenti normativi e operativi per rendere efficace l’attività di controllo fatta nel territorio.
Nell’ambito del tema della sicurezza urbana, l’obiettivo della Politica non deve essere quello di sostituirsi alle forze dell’ordine ma adoperarsi affinché l’attività degli Agenti, che presidiano il territorio, venga migliorata ed adeguata al contesto sociale e civile in cui gli stessi si trovano ad operare”.
Il Regolamento di Polizia Urbana nasce da un lavoro accurato fatto in primis in coordinamento con il Comando di Polizia Locale sulla base delle esperienze quotidiane a contatto con i cittadini e successivamente discusso, in più sessioni, nella V Commissione Consigliare.
“Le finalità del Regolamento – aggiunge Del Sordo – sono centrate nel salvaguardare la convivenza civile e tutelare la qualità della vita e dell’ambiente, nonché disciplinare quei comportamenti e quelle attività che, se poste in essere, sono capaci di pregiudicare la legalità e il vivere civile. Un Regolamento che è espressione della funzione di Polizia Amministrativa che interviene in materie di sicurezza urbana e pubblica incolumità, convivenza civile, vivibilità, igiene e pubblico decoro; disciplina dei mestieri e delle attività lavorative”.
Il regolamento di Polizia Urbana è composto da n.33 articoli suddivisi in n. 12 accapi per sanzioni che vanno da 25 a 500 € con l’obbligo, in alcuni casi ben specificati, di provvedere, tramite provvedimento di Ordinanza ingiunzione, al ripristino della situazione o della cosa danneggiata a spese di chi ha commesso il danno.
All’interno del Regolamento di Polizia Urbana sono state introdotte le nuove misure per la sicurezza urbana integrata del Decreto n.14 del 2017 meglio conosciuto come Decreto Minniti che prevede misure concrete e particolari per la tutela della sicurezza urbana tra cui, oltre alla sanzione amministrativa da 100 Euro a 300 Euro, l’allontanamento di uno o più persone da determinati luoghi a seguito di condotta illecita, il cosiddetto Daspo Urbano.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: