CULTURA 

“MusicAMenteAperta”; l’evento promosso da ‘Il Baobab’ per comprendere il valore dell’integrazione

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

di Ciro Mancino

“MusicAMenteAperta”. E’ il nome scelto per l’evento di martedì 31 dalle 19 in poi nella suggestiva atmosfera del Chiostro dei Celestini, organizzato dall’Associazione ‘Il Baobab’ in collaborazione con la Consulta delle Associazioni di San Severo ed il Patrocino del Comune. La serata vedrà la partecipazione del regista Luciano Toriello con la proiezione del suo ultimo documentario “Amina” prodotto da “MAD – Memorie Audiovisive della Daunia” con il contributo di Ente Parco Nazionale del Gargano e di Fondazione dei Monti Uniti di Foggia. Al centro del documentario la vicenda umana ed artistica di Assian Diop; una storia affascinante che parla di immigrazione, sogni, passioni ed integrazione. “Con il nostro amico Luca – commentano dall’associazione – abbiamo pensato di organizzare una serata che avesse come tema centrale promuovere e sensibilizzare la cittadinanza ad una cultura dell’integrazione e della reciprocità”. Alla visione del film si affiancherà ‘Saraaba’; un progetto musicale che vede scorrere su due binari paralleli le esperienze musicali del Sud Italia (Federico Scarabino dei Rione Junno) e quelle di Assane Diop, protagonista del documentario nonché talentuoso artista senegalese che ha nel suo ricco bagaglio tutte le sonorità e tipicità della sua terra d’origine. Dunque, come si può anche vedere dal programma, un modo originale per comprendere maggiormente tematiche importanti.
Programma della serata:
– 19.30 Saluti e presentazione, dibattito pre – film con regista e protagonista del documentario
– 20.30 “ SARAABA’ ” IN CONCERTO
– 21.15 Proiezione del documentario “AMINA”
– 22.00 Dibattito con il regista.
-A seguire rinfresco conviviale con cibi della tradizione sanseverese e senegalese.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: