Concorso “Alla scoperta di Sand’Martin”: premiati 28 piccoli creativi di San Severo

| 19/05/2017, 16:25

premiazione concorsoGrande successo e tante emozioni per la cerimonia di premiazione della prima edizione del concorso “Alla scoperta di Sànd’Martìn”, l’iniziativa attuata dalla Strada dei Sapori, associazione di promozione sociale, a conclusione dell’articolato progetto della XVI edizione di Sànd’Martìn’, la rassegna che nello scorso novembre è stata promossa dall’Amministrazione Comunale, attraverso gli Assessorati alla Cultura e Turismo e alle Attività Produttive. Come è noto, lo scorso novembre l’organizzazione  dell’evento  e’ stata affidata dal Comune ad alcune associazioni del territorio: Daunia Enoica, AIS Delegazione di Foggia, Associazione Turistica PRO LOCO di San Severo, Associazione Valorizziamo San Severo, Consorzio per la Valorizzazione e per la Tutela dei Vini DOC San Severo, CDR Centro di Ricerca e di Documentazione per la Storia di Capitanata, International Inner Wheel – Club di San Severo C.A.R.F. e il Touring Club Italiano – Club di Territorio di San Severo.
Per tre giorni, lo scorso novembre, la Città è stata animata con stand a tema, degustazioni eno-gastronomiche, spettacoli e attività culturali, show cooking e momenti di riflessione sul vino, incontri didattici sulla vendemmia e sul territorio con le scuole primarie.
In particolare l’11 novembre La Strada dei Sapori, in collaborazione con il TCl Club di Territorio di San Severo e l’International Inner Wheel Club di San Severo C.A.R.F., ha organizzato “Alla scoperta di Sànd’Martìn’”, presso il cinema Cicolella. Per l’evento sono stati coinvolti 356 alunni delle classi quinte delle Scuole primarie della Città, accompagnati dai docenti referenti con la proiezione di un cortometraggio amatoriale, storytelling e una coloratissima sfilata di abiti storici pugliesi di Capitanata. A conclusione dell’evento gli stessi alunni sono stati invitati a elaborare in classe con i docenti un lavoro creativo per rappresentare Sànd’Martìn’ e la sua Festa.
“Attraverso questo piccolo concorso – dichiara il Vice Sindaco con delega alle Attività Produttive Francesco Sderlenga – si è voluto rendere ancora più intenso il rapporto con il mondo scolastico, rafforzando il “Sand’Martin” con il proposito di riavvicinare le giovani generazioni al mondo agricolo, alla sua storia, alle sue tradizioni, alla sua cultura, alle sue molteplici funzioni volte a migliorare la qualità della vita”.
“Per la realizzazione dei propri elaborati – spiega Paki Attanasio, Presidente della Strada dei sapori – gli alunni sono stati lasciati liberi di utilizzare la propria fantasia. Hanno risposto con 89 elaborati e ci hanno stupito e commosso con i loro lavori”.
Alla presenza dei presidenti delle associazioni Daunia Enoica, AIS Delegazione di Foggia, Associazione Turistica PRO LOCO San Severo, Associazione Valorizziamo San Severo, Consorzio per la Valorizzazione e per la Tutela dei Vini DOC San Severo, CDR Centro di Ricerca e di Documentazione per la Storia di Capitanata, International Inner Wheel – Club di San Severo C.A.R.F. e Touring Club Italiano-Territorio di San Severo e del Comune di San Severo rappresentato nella circostanza dall’Assessore alla Cultura avv. Celeste Iacovino, i 28 ragazzi premiati hanno mostrato con orgoglio i loro lavori e narrato la loro idea di San Severo Città del vino buono.
Dicono le responsabili della selezione degli elaborati Danila Scarlato e Luciana Antonacci  “I lavori dei ragazzi ci hanno emozionato. Ogni classe partecipante avrebbe meritato di essere premiata per l’impegno profuso. Ma, come in ogni concorso, esiste una classifica, Non è un caso, però che ad essere premiati siano stati i lavori eseguiti in gruppo. Una rete di associazioni è a capo dell’organizzazione della festa di Sand’Martin e la sinergia, la passione e la condivisione da sempre ottimi frutti”.
“La manifestazione di ieri è stata semplice, ma meravigliosa ed intensa allo stesso tempo – aggiunge l’Assessore Iacovino – i bambini con il loro impegno ed il loro entusiasmo ci hanno coinvolto completamente. Il loro interesse è stato catturato dal fascino delle nostre tradizioni agricole, dal mondo della terra che per secoli è rimasto praticamente intatto, senza grandi cambiamenti. Alla cerimonia di premiazione ho evidenziato ai giovanissimi studenti l’importanza dell’iniziativa Sand’Martin e degli eventi organizzati e proposti, perché anche attraverso questi strumenti le istituzioni assolvono al compito di far crescere nelle giovani generazioni l’amore per il territorio di appartenenza attraverso il racconto della sua storia, delle sue tradizioni, delle sue ricchezze, come i prodotti agricoli che vengono venduti in tutto il mondo. Grazie a tutto questo il nome di San Severo emerge positivamente tra le città agricole per le produzioni di eccellenza”.
Assegnati il primo Premio agli Alunni della classe V B del I Circolo DeAmicis con la docente Anna Maria Mancini e il secondo premio agli alunni della V A classe della scuola primaria San Giovanni Bosco della docente Rita Marchitto. I lavori saranno esposti in una mostra allestita per l’occasione della XVIII edizione di Sànd’Martìn’ durante il prossimo anno scolastico nel mese di novembre 2017.

Tags: , , , ,

Category: ATTUALITA', Notizie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: