municipioATTUALITA' Notizie 

Civis Vigilans, i cittadini controllano il territorio. La proposta di meetup 5 Stelle e associazione Activism

municipioAbbandono Rifiuti, degrado urbano, atti di vandalismo, randagismo, incendi ed emergenze naturali. Sono queste le segnalazioni che possono arrivare dai cittadini all’amministrazione comunale con il servizio “Civis Vigilans” attraverso le applicazioni per messaggistica istantanea come Whatsapp o Telegram (utilizzabili anche su Pc). La proposta è stata formalizzata al Sindaco dall’associazione Activism e dal meetup 5 Stelle San Severo. “In questo modo – spiegano Paolo Vene, Davide Palmisano e Giorgio Sernia – inviando un messaggio ad un apposito numero telefonico, magari allegando anche delle foto o semplicemente spiegando il contenuto della segnalazione, il cittadino potrebbe dare una mano alla polizia municipale (e non solo) a vigilare sulle strade dei propri quartieri e di tutto il territorio, in merito agli abusi ed infrazioni attualmente segnalabili, direttamente alle istituzioni. Tali applicazioni possono dialogare con l’amministrazione, le segnalazioni che vengono smistate alla Polizia Municipale verrebbero visionate anche dal sindaco e dagli assessori di competenza per verificare la celerità dell’intervento da parte dell’Ente. Tali applicazioni sono gratuite, si installano sui terminali più diffusi e si usano come una normale chat di messaggistica con la quale si scambiano video, foto, audio e recentemente anche telefonate. Basterebbe dunque mettere a disposizione un apposito numero e divulgarlo, garantendo un intervento in tempi celeri”. La proposta permetterà di garantire l’anonimato per i mittenti e le foto spedite non avranno valore legale ma contribuiranno a garantire l’intervento. I promotori hanno anche stilato un vademecum utile all’utilizzo del servizio.

Related posts

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: