ATTUALITA' 

‘Oratalent 2017’, il talent musicale della Cattedrale rivolto ai giovani

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

15940468_1206467396096037_3435452630693349481_ndi Ciro Mancino

Come possiamo mettere in mostra i talenti della Diocesi e non solo? Parte da questo interrogativo ‘Oratalent 2017’, il primo talent musicale organizzato dalla Parrocchia Cattedrale. Il progetto nasce dalla chiara volontà di far uscire allo scoperto i giovani dai 18 ai 30 anni che hanno una particolare predisposizione per la musica, nonostante le difficoltà che questo complesso campo prevede. A fine concorso, il vincitore eletto all’unanimità da una giuria di esperti e non, registrerà il proprio brano inedito nello studio ‘EDrecords’ di Edgardo Caputo con la divulgazione per mezzo di tutte le piattaforme e store digitali. “Abbiamo deciso – commentano dalla Parrocchia – anche con la collaborazione di Edgardo che ringraziamo, di dar vita ad un talent musicale, un evento che fino a questo momento, nessuno mai aveva organizzato. Crediamo che nella nostra Diocesi ci sono tanti ragazzi amanti della musica nelle sue mille sfaccettature, è a loro che è rivolto il nostro talent, è a loro che consigliamo di uscire allo scoperto”. Dunque, un’occasione irripetibile per chi ama scrivere, suonare e cantare. La Parrocchia Cattedrale, per l’occasione, ha istituto un vero e proprio regolamento che prevede tre momenti:

1. Fase Social: Qualsiasi artista, in via del tutto gratuita, dovrà mandare sulla pagina ufficiale dell’evento, la propria esibizione registrata con voce e chitarra/pianoforte attraverso un video. Da quel momento in poi, le venti canzoni che avranno il numero più alto di like, passeranno alla fase successiva.

2. Audizioni: Gli artisti, entro il 7 Marzo, devono consegnare alla giuria di ‘Oratalent’ il file in formato mp3 più cinque euro. La giuria esaminerà il brano in ogni sua componente: testo, melodia e musica e stilerà i nomi dei dieci che accederanno alla fase successiva.

3. Fase Finale: I dieci artisti che avranno superato anche la seconda fase, devono consegnare entro e non oltre il 15 Maggio una quota di 15 euro. Successivamente, si esibiranno dal vivo nel teatro dell’Oratorio Sant’Antonio Abate in Vico Ospedale Vecchio, il 5 giugno. Il vincitore, come detto, avrà l’opportunità di registrare il proprio brano all’Edrecords studio di Edgardo Caputo.

Per chi volesse saperne di più è possibile visitare la pagina Facebook ufficiale ‘Oratalent 2017’ oppure contattare il responsabile del progetto Giuseppe Corposanto a oratalent2017@gmail.com.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: