ATTUALITA' 

‘Manicreative’ ha stregato anche il Giappone; altre soddisfazioni per Francesco de Sario

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

28080900_10213551250308808_103011697_o

di Ciro Mancino

Quanti, soprattutto al giorno d’oggi, investono con fermezza su un’idea ed hanno il coraggio di perseguire nonostante i vari problemi? Forse in pochi, a maggior ragione nel nostro territorio. Un esempio – nel vero senso della parola – è Francesco de Sario che si è inventato imprenditore del brand ‘Manicretive’ e continua a costruirsi il futuro tassello dopo tassello. Del sanseverese abbiamo parlato ampiamente, ma le novità degli ultimi giorni sono da portare alla cronaca. La prima grande notizia sta nella collaborazione del ventitreenne con Luca Grassia; grazie alla sartoria napoletana, le cravatte di ‘Manicreative’ saranno esportate in Giappone restando inalterati i punti di forza che hanno conquistato anche – ed è qui l’altra curiosità – Andrea di Marco (ex arbitro di Serie A ed ora commentatore di Premium Sport, ndr). “Qualcuno, quando tutto ancora era un ‘gioco’ – commenta fiero de Sario – mi dava del pazzo o dell’esaltato, ma non importava perché credevo, credo e crederò fortemente in quello che ho costruito.” “Ora che mi sono, anzi ci siamo tolti piccole soddisfazioni – conclude – non ci fermiamo perché sappiamo che il mondo della moda ha bisogno d’originalità e faremo di tutto per mantenere la qualità e l’esclusività dei nostri prodotti”. ‘Manicreative’, dunque, non è solo motivo di vanto per l’intera San Severo, ma è anche un monito per tutti quei ragazzi che hanno in mente delle progettualità o dei progetti, ma non hanno il coraggio di rischiare per svariati motivi. Sognare – ce lo ricorda Francesco – non costa nulla.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: