ATTUALITA' 

Le comunità parrocchiali centri di formazione permanente in città

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

 

 

 

 

di Ciro Mancino

Sono in aumento, soprattutto d’estate, giovani e giovanissimi disponibili a collaborare nelle rispettive comunità parrocchiali. Un dato, questo, che lascia ben sperare per il futuro roseo non solo dei ragazzi stessi, ma anche della città. Tra giugno e luglio gli oratori programmano grest e campi scuola che attirano tantissimi bambini ed altrettanti millennials che passano dall’essere educati al ruolo da educatori. Un impegno che permette alle parrocchie di essere centro di formazione sostituendosi nel periodo estivo alle agenzie educative istituzionali. Tante le testimonianze che i social ci regalano; lo si può notare dall’entusiasmo che trasmette il video ufficiale dell’inno “Cerco il tuo volto”,  (https://www.youtube.com/watch?v=vw8hj3vIjKYfilo) filo conduttore del camposcuola della Divina Provvidenza guidata da Don Salvatore Ricci o dalle parole scritte dai ragazzi dell’Epicentro guidato da Don Nico d’ Amicis. Frasi, sguardi, gesti utili a comprendere che, a differenza di quanto si dice, sono tanti i giovani impegnati in città nella costruzione di un futuro migliore.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: