ATTUALITA' 

L’Antica Cantina fa chiarezza sulla vendita delle bottiglie per il 50° della Cestistica

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

logo2-2“La Cantina sociale “Antica Cantina” è una realtà imprenditoriale presente sul territorio da oltre 80 anni. Un dato di fatto che ci consente di sentirci parte integrante della vita economica, sociale, e culturale della città di San Severo. Il consiglio di amministrazione dell’Antica Cantina” con tutti i soci ha sempre vissuto in sintonia con gli accadimenti cittadini, facendo il possibile per favorire la crescita della vita cittadina. Per questo motivo abbiamo deciso di offrire il nostro sostegno alla squadra di pallacanestro “Cestistica” nella convinzione che portare il nome della nostra città oltre i confini comunali fosse un segno di civiltà oltre che un buon biglietto da visita per tutti”. Così il presidente Raffaele Mancino replica alle polemiche e aggiunge: “Non è un mistero che il consiglio di amministrazione con tutti i soci hanno sempre mostrato disponibilità a sostenere attività sociali e culturali finalizzate alla crescita dalla città, lo abbiamo sempre fatto e continueremo a farlo, in base alle nostre forze, perché riteniamo che favorire lo sviluppo di un territorio, in abito sportivo, culturale, professionale o altro ancora, possa essere un vantaggio per tutti. Fatte queste premesse – continua Mancino -, in qualità di presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Antica Cantina, mi sembra doveroso intervenire nella polemica in atto circa i finanziamenti concessi dal comune alla società sportiva Cestistica a sostegno delle iniziative programmate in occasione del 50° della presenza sui campi di basket della compagine sportiva sanseverese. Una polemica che tira in ballo anche “L’Antica Cantina” per aver venduto 1500 bottiglie di vino (edizione speciale per il 50° della Cestistica) per complessivi 3.750€ oltre iva. Certamente non è questo il nostro business, e non saranno le mie affermazioni a far ricredere quanti vedono complotti dovunque. Ma immaginare che ci possa interessare rincorrere un contratto che potrebbe rappresentare lo 0,04% del nostro business, deve semplicemente far sorridere quanti si sono trovati a leggere le polemiche che circolano sui social network. Perciò voglio invitare tutti a prendere le polemiche, le ipotesi fantasiose e le argomentazioni sterili e cancellarle per lasciare spazio ad un 2017 che ci deve vedere sempre più distanti dalle polemiche, uniti a lavorare insieme nell’obiettivo comune di rendere sempre più bella ed accogliente la nostra città”.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: