La famiglia Dario Montagano consegna all’Amministrazione Comunale l’Obelisco Monolitico più alto del mondo collocato nel cimitero cittadino.

| 04/04/2017, 12:49

OBELISCO 1Questa mattina, nella parte nuova del Cimitero in Via San Marco in Lamis, è avvenuta la consegna ufficiale dell’obelisco elevato in memoria di tutte le vittime della strada. L’imponente struttura, la più alta del mondo, con un travertino monolitico di circa 33 metri, ha un’altezza totale di circa 50 metri, comprensiva di base e croce posta sopra: è stata voluta da Dario Montagano, imprenditore sanseverese assai conosciuto, soprattutto nel comparto agricolo, ma anche per i suoi trascorsi nel mondo dello sport, attraverso la proprietà o la sponsorizzazione di due società di pallacanestro, il Basket San Severo e la Cestistica San Severo, supportate per anni attraverso i propri marchi aziendali.
Alla sobria cerimonia, come impone il luogo sacro, erano presenti lo stesso Dario Montagano con la sua famiglia, il Sindaco di San Severo avv. Francesco Miglio, il Capo di Gabinetto del Comune dott.ssa Cristina de Santis, e l’apprezzato e stimato artista concittadino prof. Dino Bilancia che ha creato l’opera.
“L’obelisco nasce – dichiara Montagano – dalle riflessioni con Dino Bilancia e dal dolore per la scomparsa di mio figlio Umberto, avvenuta il 10 agosto del 2003 a soli 22 anni in un incidente stradale mentre era in viaggio in direzione Apricena. Con lui abbiamo voluto ricordare le decine di vittime della strada, di incidenti tragici, che hanno spezzato in tantissimi casi e precocemente la vita di giovani persone come quella di mio figlio. Da credente guardo spesso in cielo, la notevole altezza vuole identificare proprio questo, come altri particolari che sono stati realizzati, dall’acqua che purifica, al monolitico che misura 33 metri, come gli anni del Cristo, l’età che aveva quando venne chiamato in Cielo, un elemento che vuole rappresentare anche il dolore della madre. Sopra la base è stata collocata una scultura in bronzo realizzata sempre da Dino Bilancia, raffigurante mio figlio Umberto, con una farfalla che vola in cielo: un’immagine che intende simboleggiare il passaggio nell’altro mondo”.
Nell’obelisco sono state inserite le immagini ed i nomi di 140 persone decedute in incidenti stradali. L’obelisco è stato consegnato ufficialmente alla Città di San Severo, ma la famiglia Montagano, in maniera perpetua, ne curerà la manutenzione ordinaria e straordinaria: “Siamo onorati di questo momento toccante – ha aggiunto il Sindaco Miglio – che rappresenta un omaggio a San Severo fatto col cuore dalla famiglia Montagano, non solo per ricordare Umberto, ma anche per rendere sempre attuale il ricordo di tante vite spezzate improvvisamente. Sono certo che non mancheranno, dinanzi all’obelisco, le preghiere ed un momento di raccoglimento da parte di tutta la nostra comunità, e non solo delle famiglie delle persone scomparse. L’obelisco va ad arricchire il già prezioso contesto storico – culturale – architettonico della nostra città e del cimitero cittadino. A Dario Montagano ed alla sua famiglia formulo pubblicamente i sensi di ringraziamento di tutta l’Amministrazione Comunale, estesi anche al creatore dell’opera Dino Bilancia”.

Tags: , , ,

Category: ATTUALITA'

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: