Il piazzaiolo Michele Florio presenta a Tokyo il suo lievito biologico

| 27/02/2017, 11:20

Francesco Miglio - Michele Florio

di Ciro Mancino 
Un lievito biologico estratto dall’acidità di alcuni frutti dentro l’impasto della pizza. È quanto scoperto dal pizzaiolo sanseverese Michele Florio che proprio in questo momento è a Tokyo, davanti ad alcuni imprenditori gastronomici del posto e ad una comunità italiana che vive nella capitale giapponese, e sta dimostrando la sua scoperta in ogni suo passaggio: dall’impasto fino alla cottura  della pizza, fornendo tutte le informazioni necessarie e i relativi effetti benefici.  “Ho sempre messo davanti a tutto la salute – spiega il pizzaiolo Michele Florio –  e questo è il frutto del mio lavoro. Finalmente, grazie a questa scoperta, ho eliminato il lievito di birra o lievito madre che è un prodotto chimico e dunque nocivo”. Per tale scoperta, alla fine della giornata, il giovane sanseverese sarà premiato.
Al risultato di questo giovane sanseverese plaude anche il Sindaco:  “A Tokyo – ha detto Florio al Sindaco Miglio – presenterò alla comunità italiana e ad alcuni imprenditori giapponesi che operano nel settore gastronomico, questa mia interessante scoperta biologica, facendo poi degustare con il nostro impasto la pizza. Insomma, sono molto felice di questo evento, che mette in evidenza una delle nostre arti di cui andare fieri”.
“In un momento così delicato – osserva il Sindaco Miglio – la notizia non può passare inosservata, i nostri artigiani si fanno onore in giro per il mondo, riscuotendo consensi personali, ma che rappresentano riconoscimenti importanti anche per tutto il nostro tessuto lavorativo cittadino. A Michele Florio le più sentite felicitazioni di tutta l’Amministrazione Comunale”.

Tags: , , ,

Category: ATTUALITA'

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: