17555313_10208055129151783_380425722_nATTUALITA' 

Fabio Conca, un sanseverese sfiora il David di Donatello

17555313_10208055129151783_380425722_n

di Ciro Mancino

C’era anche un sanseverese ieri sera per la consegna dei David di Donatello a Roma. Alla sessantunesima edizione condotta da Alessandro Catteland andata in onda in diretta su Sky Cinema, era presente Fabio Conca candidato come miglior Suono nel film “Indivisibili”. Dopo il liceo, Fabio ha frequentato il Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma che gli ha permesso di entrare nel mondo del cinema fino ad arrivare a questo prestigioso riconoscimento. “Nonostante la giuria non ci abbia scelto – commenta emozionato il sanseverese – sono molto soddisfatto del cammino personale e collettivo. Quando i miei amici mi hanno confermato che eravamo tra i candidati é stata una gioia immensa anche perché era una notizia del tutto inaspettata. È stato un film molto difficile da fare ma come sempre accade per le cose difficili ci ha riempito di soddisfazioni”. “Un riconoscimento importante – conclude Conca – che non é né un punto di partenza e neanche di arrivo, ma solo una tappa ed uno stimolo per continuare a fare sempre meglio”. Adesso il sanseverese sta girando il nuovo film di Federico Moccia a Lecce con Vanessa Incontrada mentre da maggio, inizierà le riprese del nuovo film di Ferzan Ozpetek a Napoli. Da sottolineare, dunque, il coraggio e la determinazione di questo ragazzo che ha deciso di far carriera in un mondo difficile come quello del cinema.

Related posts

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: