Arrestato ladro d’appartamento colto con le mani nel sacco

| 29/07/2014, 14:15

poliziaautoUn 42enne sanseverese è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di pubblica sicurezza mentre si rendeva protagonista di un furto in appartamento. Nel cuore della notte ad allertare gli agenti una telefonata giunta al 113 che segnalava la presenza di un individuo all’interno di un appartamento nel centro di San Severo, i cui proprietari, come accertato successivamente, erano fuori città per qualche giorno. Giunta sul posto, la Volante aveva notato una tapparella alzata a metà, la finestra aperta e, soprattutto, una persona che stava tentando di scappare e che alla vista della Polizia, credendo di non essere stato scorto, considerato il buio della notte, era rientrato nell’appartamento. Gli agenti intervenuti hanno immediatamente bloccato le vie di fuga e con l’ausilio dei Vigili del Fuoco sono entrati all’interno dell’appartamento, proprio attraverso il balcone che presentava segni di effrazione, dove gli agenti hanno rinvenuto un giravite lungo 32cm con la punta ricurva, posizionato in prossimità dell’infisso, che risultava forzato e danneggiato. Appena entrati nell’appartamento, messo completamente a soqquadro, i poliziotti hanno trovato il ladro nascosto sotto un letto. Secondo la ricostruzione dei poliziotti, l’uomo si sarebbe arrampicato lungo il canale di scolo delle acque e il tubo del gas-metano presenti alla sinistra del balcone e quindi, utilizzando il cacciavite, aveva forzato l’infisso in alluminio e la tapparella, riuscendo in tal modo a sollevarla fino a circa 60 cm. dal pavimento per introdursi all’interno dell’abitazione. L’uomo è stato posto ai domiciliari.

Tags: , , , , ,

Category: CRONACA, Notizie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: