Appello a tutelare i monumenti e spazi pubblici in città

| 14/09/2016, 13:10

altra Comune_SanseveroTroppi atti vandalici si registrano ai danni del patrimonio pubblico. L’Amministrazione Comunale ha rivolto un accorato appello alla cittadinanza al fine di tutelare i monumenti e gli spazi pubblici della città.
“Occorre – spiega l’assessore alla Cultura e al Marketing Territoriale, Celeste Iacovino – prevenire tutti insieme comportamenti che possono mettere a rischio i nostri beni pubblici, altrimenti ogni sforzo economico risulterà vano. Un esempio è il monumento ai caduti di piazza Allegato, dove per la terza volta in pochi mesi sono state asportate le lettere dell’intitolazione allo stesso e si registra quotidianamente la presenza di bambini che anche accompagnati dai genitori si dilettano a giocare nei pressi di quello che è un bene pubblico, oltre che simbolo di riconoscimento per quanti sono caduti in guerra per difendere la Patria e con la propria vita hanno difeso la pace, la libertà e l’uguaglianza di cui hanno beneficiato le generazioni future”. Secondo gli amministratori cittadini è impossibile tenere il passo con i danni causati dagli atti vandalici quotidiano e pertanto invitano tutta la comunità a vigilare sui beni della collettività.
“Ricordiamo che nel recente passato – conclude l’assessore alla Cultura, Celeste Iacovino – anche la statua del contadino, le giostrine della villa comunale, la facciata del Teatro Verdi sono state prese di mira dai vandali e in ultimo anche in piazza del Papa, dove è stata da poco installata una statua di Papa Giovanni Paolo II, si registrano episodi di giovanissimi che si arrampicano lungo la stessa, dimostrando poco rispetto anche per una delle figure più importanti della storia contemporanea. Deve essere dovere e orgoglio di tutti i cittadini sorvegliare e tutelare maggiormente i nostri beni”.

Tags: , , ,

Category: CRONACA, Notizie